Caricamento in corso...
10 settembre 2017

Serie C – Gironi A e B, i risultati della terza giornata

print-icon
tif

In campo quest’oggi i gironi A e B della Serie C. Sono tre le squadre ancora a punteggio pieno: volano infatti la Viterbese nel girone A e Vicenza e Pordenone nel girone B. Bene Siena e Olbia, continua a vincere anche la Sambenedettese: ecco tutti i risultati della terza giornata.

Gol, emozioni e tre squadre che continuano a guidare le rispettive classifiche a punteggio pieno. Con le gare del girone C disputate nella giornata di sabato, in archivio anche la terza giornata dei gironi A e B della Serie C. Venti reti complessive nel girone A, che vede ancora al comando la Viterbese di Valerio Bertotto con 9 punti in tre gare. Stesso discorso per Vicenza e Pordenone, appaiate in testa al proprio raggruppamento dopo aver regolato rispettivamente Teramo e Fano: sono ventitre in totale i gol della giornata nel girone B.

Girone A

Prosegue il cammino in vetta della Viterbese, protagonista oggi di uno scoppiettante 4-3 interno contro la Carrarese di Silvio Baldini. In vantaggio 3-0 al termine del primo tempo grazie alla doppietta di Jefferson e al gol di Cenciarelli, la squadra di Bertotto nella ripresa ha subìto il ritorno dei toscani (in gol anche l’ex Empoli e Roma Ciccio Tavano), ma è riuscita comunque a portare a casa i tre punti grazie a Ngissah. Ad inseguire la Viterbese c’è il Siena, capace di rimontare in dieci uomini e battere a tempo scaduto all’Artemio Franchi la matricola Arzachena: avanti con Bulevardi, gli uomini di Mignani si sono prima fatti superare da Sanna e Curcio, poi hanno ribaltato il risultato grazie a Stefano Guberti - all’esordio – e Guerri. Per i toscani secondo posto in classifica con 7 punti, gli stessi dell’Olbia fermato in Sardegna dal Piacenza (1-1 con gol di Morosini per gli ospiti e Ragatzu per la squadra di casa). Punteggio identico anche in Cuneo-Prato, Pontedera-Giana Erminio e Pro Piacenza-Alessandria (per la squadra di Stellini Fischnaller nel finale ha recuperato il vantaggio di Barba), mentre il Pisa di Gautieri non è andato oltre lo 0-0 sul campo del Monza. Non sono infine scese in campo Livorno e Lucchese a causa del terribile nubifragio che purtroppo nella notte ha colpito la città toscana.

Girone B

Due vittorie di misura per mantenere il primato in classifica: basta un gol al Vicenza di Colombo e al Pordenone di Colucci per battere Teramo e Fano. Per i biancorossi ha deciso il match Comi su calcio di rigore nei minuti finali, mentre il Pordenone – arrivato due volte in semifinale playoff nelle ultime due stagioni - ha vinto in trasferta grazie al gol di Parodi al settantesimo minuto. Goleada nei primi trenta minuti di gioco per la Triestina di Sannino: alla squadra giuliana è bastato il primo tempo per battere a domicilio il Ravenna. 5-1 il risultato finale con Mensah protagonista (doppietta). In rete anche Arma, Bracaletti e Porcari, inutile il gol di Papa per la squadra di casa. Continua a vincere anche la Sambenedettese di Moriero, che deve ancora recuperare il derby con la Fermana: nella sfida di oggi contro la Feralpisalò (3-2) decisiva la firma di Gelonese a un minuto dalla fine, dopo che Martin e Guerra avevano pareggiato le reti di Miracoli e Bove. Netto successo esterno e seconda vittoria consecutiva per il Bassano, che si è imposto 3-0 sul campo del Santarcangelo con i gol di Diop, Minesso e Grandolfo, vittoria fuori casa anche per l’Albinoleffe sul Renate (1-0 con rete di Agnello). A chiudere il quadro due pareggi, quello della sfida delle 14:30 tra Mestre e Gubbio (1-1 finale con gol di Sottovia e Kalombo) e il 2-2 tra Sudtirol e Fermana: succede tutto nel secondo tempo, con la squadra di casa avanti grazie a Fink e Gyasi e ripresa soltanto nel finale dalle reti di Gasperi e Sansovini.    

I PIU' VISTI DI OGGI