21 settembre 2017

Alessandria, Bunino: "Col Livorno abbiamo perso la testa, serve fame"

print-icon
cri

Nell’ultimo turno la pesantissima sconfitta interna contro il Livorno per l’Alessandria, grande favorita della vigilia nel girone A di Serie C. Per la squadra di Stellini, due soli punti nelle prime tre giornate, l’obiettivo è ritrovare la vittoria già dal prossimo impegno contro il Siena. Ne ha parlato in conferenza stampa l’attaccante Cristian Bunino, ex di turno, che ha anche analizzato il ko con il Livorno. 

Due soli punti nelle prime tre giornate e primi malumori, per l’Alessandria – grande favorita della viglia nel girone A di Serie C – è già mini crisi. Nell’ultimo turno il pesante ko interno contro il Livorno di Sottil ha ridimensionato la squadra di Stellini, che adesso proverà a ripartire già dal prossimo impegno di campionato in trasferta contro il Siena, attuale capolista proprio insieme al Livorno. Della sconfitta di venerdì scorso e della voglia di riscatto ha parlato in conferenza stampa l’attaccante Cristian Bunino: "La sconfitta di Livorno è stata pesante sia per noi che per i tifosi – ha detto l’attaccante classe ’96 -, peccato perché avevamo preparato la gara al meglio e ci aspettavamo un’altra partita. Andare sotto di tre gol nel primo tempo è stata una bella batosta, ma non facciamo drammi perché comunque per noi era solo la terza di campionato: speriamo sia un incentivo in più per la prossima partita, nella quale vogliamo rilanciarci. Adesso la cosa importante è avere la fame giusta, se metteremo quella in campo inizieremo a fare grandi partite. Prima della gara con il Livorno avevamo lavorato bene, con la giusta cattiveria e con intensità, quindi non si può dire che abbiamo preparato male la partita. Lo ripeto, esserci trovati sotto così nei primi minuti è stata una bella mazzata, poi abbiamo sbagliato perché ci siamo sbilanciati per segnare subito. Dovevamo stare più attenti, la partita era ancora lunga ma noi abbiamo perso la testa troppo presto".

Ex di turno

Proprio nel Siena, prossimo avversario dell’Alessandria, Bunino ha giocato nella passata stagione. "Quello trascorso è stato un anno importante per la mia carriera – ha concluso l’attaccante scuola Juventus -. A Siena ho lasciato degli amici, ma ora torno per fare punti: spero che sia la gara che ci possa permettere di rilanciarci. Loro sono un’ottima squadra, stanno facendo un campionato importante e punteranno almeno ai playoff. In questo momento stanno bene perché hanno fatto solo risultati positivi, ma noi siamo forti e siamo pronti. Al Siena auguro di fare una buona stagione, ma spero che alla fine noi arriveremo più in alto". 

I PIU' VISTI DI OGGI