24 settembre 2017

Fondi-Reggina, Maurizi: "Bravi a non sottovalutare l'avversario"

print-icon
L'allenatore della Reggina Maurizi, foto Lapresse

L'allenatore della Reggina Maurizi, foto Lapresse

L'allenatore degli amaranto ha espresso tutta la sua soddisfazione per la prima vittoria in trasferta ottenuta in questa stagione, un successo che permette agli amaranto di scalare la classifica

Obiettivo centrato per la Reggina che, a Fondi, ottiene la prima vittoria esterna di questo campionato di serie C. Il bel gol di Marino regala agli amaranto tre punti fondamentali che permettono agli uomini di Maurizi di salire a quota otto in classifica. Ottima la prestazione di De Francesco e compagni, bravi a non sottovalutare l’avversario e a portare a casa l’ennesimo risultato positivo. Soddisfatto per la prova dei suoi giocatori l’allenatore amaranto, convinto di aver intrapreso la strada giusta per raggiungere l’obiettivo stagionale.

Maurizi soddisfatto

Non era facile tenere alta la concentrazione per la Reggina, invece gli amaranto sono riusciti a gestire al meglio i momenti più delicati della partita, centrando una meritata vittoria. "Il Racing Fondi ha calciatori importanti, molto bravi per questa categoria e in molti hanno grande esperienza in altre categorie" le parole di Maurizi dopo il match. "Temevo che i miei potessero sottovalutare l’incontro. Siamo contenti del successo, ce lo godiamo ma adesso penseremo al Francavilla. Abbiamo vinto a Fondi, ma ovviamente è stata molto sofferta. Una gara maschia, il Fondi ha avuto qualche occasione buona. Il terreno di gioco era brutto, duro, speriamo di trovarne qualche altro migliore. Ma la squadra ha dimostrato grande maturità. Complimenti a Tommaso Cucchietti, che tra l'altro oggi non ha subito gol. Bravi anche i subentrati, Marino, Pasqualoni e Fortunato, che hanno avuto un ottimo impatto. Ma la squadra è fatta anche da dirigenti e tutti i componenti dello staff. Dove possiamo arrivare? Vogliamo pensare solo al presente, ci prendiamo quello che viene ogni giorno, dopo ogni allenamento e ogni partita". Felice del risultato anche Claudio Sparacello: "Possiamo arrivare in alto, abbiamo fatto una grande prova a Fondi, in un campo in cui non sarà facile per nessuno. Sto cercando di entrare nei meccanismi della squadra e del mister. Con il lavoro posso sicuramente migliorare".

I PIU' VISTI DI OGGI