02 ottobre 2017

Lecce, Liverani: "Serve equilibrio e ordine"

print-icon
Liverani, Lecce

Liverani, Lecce (Lapresse)

L’allenatore della formazione giallorossa presenta la sfida con la Sicula Leonzio: "Affrontiamo una squadra ben organizzata e con grande entusiasmo. Ai miei ragazzi chiedo maggiore equilibrio e ordine in campo"

Alla ricerca del terzo successo consecutivo. Dopo le vittorie contro Catanzaro e Bisceglie nelle prime due partite della gestione Fabio Liverani, il Lecce si prepara ad affrontare la Sicula Leonzio nella gara valida per la settimana giornata del girone C di Serie C che si disputerà martedì al Via del Mare con fischio d’inizio alle ore 20:30. A presentare il match in conferenza stampa è proprio l’allenatore giallorosso: "Non c’è tempo per guardarsi indietro, domani affronteremo una squadra con grande entusiasmo, composta da un mix di giocatori giovani e meno. La Sicula è una squadra ben organizzata, che non molla mai, come si è visto nella gara con il Bisceglie", le parole di Liverani. Che poi aggiunge: "Loro non hanno giocato sabato? Questo discorso non ci deve toccare. Dispongo di un gruppo di professionisti che sono in grado di giocare due gare in tre giorni. Non è la gara in più o in meno giocata che mi dà pensieri, ma è il modo in cui si arriva a rinviare una partita che mi lascia pensare. Nell’arco di un match non credo che puoi sempre attraversare positività, ci sono dei momenti in cui concedi e proprio in quei frangenti devi essere più equilibrato e ordinato", le parole dell’allenatore del Lecce.

Di Piazza arma in più

Liverani che potrà contare su un Di Piazza che si è dimostrato in gran forma nella gara di sabato scorso vinta contro il Bisceglie e non solo per il gol messo a segno. "Sono molto contento per la prestazione, mi manca un po' il ritmo partita, però mi trovo bene con l’organizzazione tattica del mister: io so che il posto va conquistato è giusto così. Sono felice anche per il ritorno al gol di Caturano, in questa squadra non ci sono gelosie. Il mio obiettivo non sono i gol ma vincere il campionato con il Lecce e andare in Serie B. Adesso pensiamo subito alla prossima gara: questo non è un campionato facile, bisogna giocare concentrati sempre", le parole del calciatore del Lecce.

I PIU' VISTI DI OGGI