12 ottobre 2017

Lecce, Arrigoni: "Bisogna crescere nella gestione della gara"

print-icon
Lecce

L'esultanza dei calciatori del Lecce (Lapresse)

Il centrocampista giallorosso analizza il momento d’oro attraversato dalla sua squadra: "Veniamo da cinque vittorie consecutive, risultati che hanno aumentato entusiasmo e convinzione. Bisogna però migliorare nella gestione della gara"

Passano le stagioni e cambiano gli allenatori, ma una delle certezze di casa giallorossa si chiama Andrea Arrigoni. Sempre titolare in queste prime otto giornate di campionato, il centrocampista classe 1988 del Lecce ha analizzato così il momento d’oro attraversato dalla formazione pugliese, prima in classifica a quota 19 punti. "Veniamo da cinque vittorie consecutive, quattro conquistate con mister Liverani in panchina. Vogliamo continuare su questa strada per incrementare l’entusiasmo e la convinzione in noi stessi. Per quello che mi riguarda, con il passaggio da mister Rizzo a mister Liverani è cambiato poco o nulla: il ruolo è lo stesso, magari è cambiato qualcosa nel reparto avanzato con i due attaccanti", le parole del centrocampista giallorosso in conferenza stampa.

"Bisogna migliorare nella gestione della gara"

Arrigoni continua nella sua analisi del momento attraversato dal Lecce, che sabato prossimo al Via del Mare affronterà l’Akragas (14:30 il fischio d’inizio), focalizzando l’attenzione su uno degli aspetti da migliorare da parte della formazione allenata da Liverani: "Il fatto di subire gol non è un discorso che riguarda solo il reparto difensivo, ma tutta la squadra, come del resto vale lo steso discorso quando si mette a segno una rete. Stiamo comunque lavorando tanto per sistemare ogni più piccolo dettaglio. Nella gestione della partita in alcuni frangenti, specialmente quando siamo in vantaggio, dobbiamo migliorare. Dobbiamo essere più bravi nella gestione del pallone per respirare e non dare fiducia agli avversari", ha concluso il centrocampista del Lecce.

I PIU' VISTI DI OGGI