08 novembre 2017

Serie C, girone B: risultati e classifica dell’infrasettimanale. Vince la Reggiana

print-icon
reggiana_FB

Vittoria per 1-0 della Reggiana contro il Pordenone (foto Facebook AC Reggiana 1919 Spa)

Doppio 1-0 per Reggiana e Sutdirol, vittoria anche per la Fermana in casa della Feralpi. Pareggiano Triestina e Teramo, ok il Ravenna. Il Vicenza pareggia contro il Renate, 1-1 anche tra Fano e Santarcangelo, il Padova vince il derby col Mestre

Tredicesima giornata anche nel girone B di Serie C, aperta da quattro gare con fischio d'inizio alle ore 14:30. La Fermana riesce a superare la Feralpi Salò con il risultato di 2-1 fuori casa; nonostante il vantaggio iniziale trovato da Marchi in apertura di secondo tempo, la squadra di Michele Serena subisce poi il pareggio di Sansovini al 53’ e la rete che decide la gara nel primo minuto di recupero segnata da Da Silva. Un bel secondo tempo che ha così permesso ai ragazzi di Destro di salire a quota 17 punti in classifica al pari proprio della Feralpi. Altra vittoria di giornata è quella della Reggiana, che ha sconfitto in casa il Pordenone: a decidere la gara il gol di Cianci di testa al 63’, secondo successo consecutivo per i granata che salgono così a quota 12 in classifica e abbandonano momentaneamente la zona playout. Seconda sconfitta consecutiva invece per i neroverdi che rimangono fermi a 21 in attesa di incontrare nel prossimo turno il Padova in casa. Stesso risultato anche per il Südtirol ai danni della Sambenedettese, fermata da una rete di Erlic al 79’. Continua così il momento magico degli altoatesini, capaci di mantenere l'equilibrio nel primo tempo e di colpire nei minuti finali della partita - che nel frattempo, nella ripresa, si era fatta più divertente. Sono ora 16 i punti della squadra allenata da Paolo Zanetti che avvicina così la rivale di giornata ferma a 17. Nel prossimo turno Samb impegnata a Ravenna (senza Moriero, esonerato, ma con Capuano) e Südtirol che invece ospiterà la Reggiana.

Pareggio per 1-1 invece tra Triestina e Teramo, al Nereo Rocco ci pensa Ventola al 3’ ad aprire i giochi; il pareggio porta invece la firma di Bracaletti, con la Triestina che dopo aver sfiorato il pareggio nel finale di primo tempo è riuscita a rimettere in equilibrio la situazione al 61’. Un punto a testa che porta la Triestina a 18 punti e il Teramo a 14 in attesa di affrontare nel prossimo turno il Gubbio. La formazione di Sannino è invece attesa da un turno di riposo. Chi ha riposato oggi è stato il Bassano, che da calendario avrebbe dovuto giocare contro il Modena ma per le note vicende che hanno portato all'esclusione del campionato la formazione gialloblù, non è sceso in campo. Hanno invece giocato alle 18:30 Gubbio e Ravenna: la formazione romagnola è tornata a vincere grazie ad una rete segnata al 23’ da Broso. 1-0 il risultato finale, nel primo tempo poco spettacolo e quasi nessuna emozione, poco cambia anche nella ripresa che però conferma il parziale con i giallorossi avanti capaci di portarsi così a quota 10 punti, a -1 dell'avversario di giornata. Gubbio dunque a 11 in attesa di affrontare nel prossimo turno il Teramo.

È terminata 1-1 la partita tra Fano e Santarcangelo, al vantaggio della squadra ospite segnato da Dalla Bona ha risposto al 36’ Germinale; nel secondo tempo nessuna emozione particolare da registrare, un punto a testa che non permette alle due formazioni di allontanarsi dall'ultimo posto; sono ora 6 i punti del Fano, 7 quelli dell'avversario di giornata. Vittoria nel derby contro il Mestre per il Padova, decisive le due reti di Guidone e inutile il gol di Neto Pereira nella ripresa. Grazie alla doppietta dell'attaccante la formazione allenata da Bisoli con questi tre punti sale così a quota 23, al primo posto. Rimane invece in zona playout il Mestre a 17 punti. Non riesce invece a vincere l'altra veneta, il Vicenza, pareggia 1-1 contro il Renate; ad aprire la serata il vantaggio della squadra ospite con Lunetta. Il pareggio arriva al 78’ con Comi ma nonostante il pressing dei biancorossi, negli ultimi minuti, alla fine le due squadre conquistano un solo punto a testa. Il Renate sale così a 22, al secondo posto, mentre il Vicenza si trova a 16.

I PIU' VISTI DI OGGI