user
09 dicembre 2017

Alessandria, Marcolini: "Con la Pistoiese gara dura, per noi la vittoria non sia un assillo"

print-icon
mar

Le parole in conferenza stampa dell’allenatore dei grigi in vista della sfida di campionato contro la Pistoiese: "Da ora in avanti tutte le gare saranno complicate, ma questo ci deve solo dare forza e non togliere certezze"

SERIE C - CALENDARIO, RISULTATI E CLASSIFICHE

I pessimi risultati di inizio stagione da lasciare definitivamente alle spalle, adesso per l’Alessandria un unico obiettivo: provare a vincere ancora per dare seguito al successo dell’ultimo turno contro il Gavorrano ed uscire dalla zona rossa della classifica del girone A di Serie C. Per i grigi, nella diciottesima giornate, la delicata sfida interna contro la Pistoiese: una gara da non sbagliare secondo il neo allenatore Michele Marcolini, che ha presentato così il match in conferenza stampa. "Da quando sono arrivato ho sempre detto che questa squadra non deve giocare con l'assillo della vittoria a tutti costi. La vittoria, per noi, deve sempre essere un obiettivo sano  - ha detto Marcolini - e domani cercheremo di fare proprio questo. Siamo consapevoli che ci troveremo di fronte una squadra molto fastidiosa, una squadra ben organizzata. In più è guidata da un allenatore preparatissimo e che la fa giocare bene. Abbiamo analizzato la Pistoiese in tante partite e spesso ha fatto delle ottime gare, anche in fase di ripartenza ha gamba e buona fisicità. Sarà dura, lo sappiamo, ma la nostra mentalità è definita: tutte le partite da ora in avanti saranno complicate, è la realtà. Ma questo ci deve solo dare forza e non togliere certezze".

Sestu out, Bellomo a disposizione

Tra chi non potrà essere della gara, oltre allo squalificato González, c’è anche Alesiso Sestu, out per un affaticamento muscolare agli adduttori: "Peccato perché nell'ultimo turno è stato protagonista – ha spiegato Marcolini - , ma i tempi di recupero dovrebbero essere abbastanza brevi". Recuperati invece Gazzi e Giosa, a disposizione anche Nicola Bellomo, che contro la Pistoiese potrebbe avere una chanche. "Bellomo? È reduce da alcuni problemi, ma in settimana si è allenato regolarmente. È un giocatore che può dare tanta qualità, ha grande forza nelle gambe e il suo apporto è molto importante per questa squadra. Poi ha tanta personalità – ha concluso l’allenatore dell’Alessandria - perché è sempre stato abituato a giocare in piazze calde, questo può essere un grande vantaggio. Dipenderà tanto dal modulo di gioco che sceglierò. Sto iniziando a conoscere a fondo i ragazzi, per questo cercherò di metterli sempre a loro agio al massimo. L'obiettivo è farli rendere per quello che è giusto, perché lo continuo a ripetere: sono convinto che questa squadra abbia ottime qualità".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi