user
24 dicembre 2017

Catania, Lucarelli: "Con questa rabbia si può battere chiunque. Se giochiamo così per gli altri è durissima"

print-icon
luc

Le parole dell’allenatore rossazzurro dopo la vittoria sul campo del Racing Fondi: "Sono pignolo ma positivo, mi aspettavo questa risposta dalla mia squadra. E se giochiamo così per gli altri diventa durissima". Soddisfatti anche Fornito e Mazzarani: "Questa è la mentalità per andare lontano"

SERIE C GIRONE C - RISULTATI E CLASSIFICA

Una prova di carattere per dare una risposta precisa al campionato, il Catania fa sul serio e continua nell’inseguimento al primo posto del girone C di Serie C attualmente occupato dal Lecce. Tre le lunghezze che separano ancora dai giallorossi la squadra siciliana, capace di imporsi per la seconda volta consecutiva in trasferta: vittoria sull’insidioso campo del Racing Fondi grazie alle reti di Fornito e della coppia gol Curiale-Ripa, per la gioia di Cristiano Lucarelli, che nel post gara ha voluto sottolineare soprattutto l’atteggiamento dei suoi. "Lo dico sempre, i complimenti bisogna farli soltanto ai ragazzi: io mi limito semplicemente a trovare di volta in volta le giuste misure per affrontare l’avversario di turno. Abbiamo dimostrato di essere una squadra matura e quadrata in due trasferte difficili – ha detto l’allenatore del Catania -, siamo stati letali quando dovevamo esserlo. Il nostro è un percorso che va avanti partita dopo partita: adesso ci tocca fare un ultimo sforzo nel prossimo turno contro la Casertana, poi si potrà dare il giusto riposo a questi ragazzi. Io sono un tipo pignolo, ma positivo: sinceramente mi aspettavo questo tipo di risposta dalla mia squadra perché sono perfettamente consapevole che, quando ha questo tipo di rabbia e ferocia, può battere chiunque. Il prosieguo della stagione? C’è bisogno di regolarità per arrivare all’obiettivo finale, ma se giochiamo così per gli altri diventa durissima. Poi se arriva anche qualche favore dagli altri campi non dispiace, ma noi non ci dobbiamo aspettare nulla da nessuno".

Fornito e Mazzarani

Soddisfatti nel post gara anche Giuseppe Fornito e Andrea Mazzarani, tra i più positivi in casa rossazzurra. Per Fornito, in particolare, una gioia in più per aver sbloccato la gara: "Ma è stata comunque la vittoria del gruppo – ha spiegato a fine gara il centrocampista -. Chiaramente sono felice per aver fatto gol, è arrivato dopo tanto tempo. Ma sono ancora più contento per i tre punti, fondamentali per la classifica e per affrontare al meglio la Casertana nella prossima partita. Dobbiamo continuare così". Prima di analizzare la gara, Mazzarani ha parlato di un fastidio al ginocchio: "Me lo porto dietro da un paio di settimane – ha detto l’ex Crotone -, ma spero che questi giorni di riposo mi facciano stare meglio. Sono contento non solo perché sto trovando le misure per fare la mezzala, ma soprattutto perché la squadra sta girando veramente bene. Giochiamo sempre con una mentalità importante, da grande gruppo: è fondamentale per andare avanti ancora e fare altri tre punti già dalla prossima gara in casa con la Casertana".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi