user
14 gennaio 2018

Calciomercato Reggina, quasi fatta per Hadziosmanovic. Seguito anche Terigi

print-icon
Reggina attiva sul mercato, foto Lapresse

Reggina attiva sul mercato, foto Lapresse

La Reggina continua a muoversi sul mercato, in dirittura d'arrivo la trattativa per Hadziosmanovic, terzino italo-montenegrino classe ’98 di proprietà della Sampdoria. Seguito anche Terigi

CALCIOMERCATO - TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Campionato fermo, ma mercato sempre più in divenire. Tra le società più impegnate c’è senza dubbio la Reggina, decisa a rinforzare la rosa di Maurizi. Il reparto da puntellare resta la difesa, per questo motivo i dirigenti amaranto lavorano senza sosta per condurre in porto la trattativa per Hadziosmanovic, terzino italo-montenegrino classe ’98 di proprietà della Sampdoria e in prestito a Livorno nell’ultima stagione. Proseguono ininterrottamente i contatti tra le parti, nei prossimi giorni dovrebbe arrivare la definitiva fumata bianca che permetterebbe a Maurizi di contare su un uomo in più in difesa. Altro nome che piace alla Reggina è quello di Terigi, difensore di proprietà del Siena. Al contrario di quella per Hadziosmanovic, questa  operazione appare molto più complicata vista la concorrenza di molte società, tra cui la Triestina.

Le parole di Praticò

Sul mercato è intervenuto il presidente Praticò, che ha fatto il punto tra entrate ed uscite: "Abbiamo preso due giocatori come Giuffrida e Armeno che riteniamo molto utili per la nostra società. Ora pensiamo anche al mercato in uscita, al momento abbiamo 23-24 elementi. Ritengo che la nostra sia una buona squadra ma se ci sarà occasione per migliorarla lo faremo. Porcino e De Francesco? Non sono assolutamente fuori rosa, ma a disposizione del tecnico. Dopo aver riferito di non voler rinnovare il contratto, li abbiamo invitati a cercare una nuova squadra. In ogni caso non abbiamo ricevuto alcuna richiesta per loro. Guardiamo avanti, al momento le famiglie Praticó, Simonetta e De Caridi sono le uniche a provvedere al progetto, degli altri non abbiamo notizie. Tutte le pendenze sono state saldate entro i termini”. Infine il capitolo Lega: “Mi aspetto che si possano mandare messaggi di compattezza, che servono tanto al calcio italiano. Servono strade che portino alla risoluzione delle problematiche. La Serie C è l'emblema di questi problemi, considerate le difficoltà che tutte le società stanno avendo, chi più, chi meno”.

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi