user
20 gennaio 2018

Serie C, Lecce-Catania. Liverani: "Gara importante a livello mentale"

print-icon
Liv

L'allenatore della formazione giallorossa alla vigilia del big match contro il Catania: "Gara importante più a livello mentale che per la classifica. In settimana non ho avvertito tensioni particolari". Pacilli unico indisponibile

Una partita dal sapore speciale, la sfida tra Lecce e Catania di domani pomeriggio vale molto, ben più dei tre punti in palio al Via del Mare: un big match ad altissima quota tra la prima della classe e la prima delle inseguitrici. Formazione giallorossa che in caso di successo si porterebbe a ben sette lunghezze di vantaggio sulla squadra allenata da Lucarelli, con Fabio Liverani che non nasconde l'importante del match: "Quello contro il Catania è sicuramente lo scontro diretto più importante, in quanto si affrontano le due squadre che occupano i primi due posti in classifica. Questa partita ci dirà a che punto siamo: sarà una gara importante più a livello mentale che per quanto riguarda la classifica, perchè da qui alla fine del campionato ci sono in palio ancora tantissimi punti e quindi può succedere ancora di tutto", ha affermato l'allenatore del Lecce in conferenza stampa alla vigilia del match.

"Nessuna tensione particolare in settimana"

"Nella squadra in questa settimana non ho avvertito tensioni particolari, non abbiamo apportato cambiamento in quella che è la gestione della settimana", ha proseguito Liverani. Che ha poi aggiunto: "Formazione? Ho tantissimi dubbi, tutti i ragazzi hanno fatto una settimana di altissimo livello e stanno rispondendo in modo eccezionale. Sono in difficoltà nello scegliere i titolari, ma so che chiunque andrà in campo si farà trovare pronto". Lecce che potrà contare sul calore del proprio pubblico: "L’ambiente ha risposto alla grande, del resto non avevo dubbi sull’entusiasmo dei nostri tifosi", ha aggiunto l'allenatore del Lecce.

"Catania? Li rispettiamo, ma manteniamo le nostre certezze"

Liverani che ha poi parlato così del Catania: "E' una squadra che ha tante qualità, con giocatori con diverse presenze nel massimo campionato, noi li rispettiamo ma manteniamo le nostre certezze e idee di calcio, andando avanti con il nostro spartito". Dopo l'ultima rifinitura odierna della squadra, l'allenatore del Lecce ha convocato 23 giocatori: tra loro presente anche il nuovo acquisto Legittimo, che ha scelto la maglia numero 34. Unico calciatore indisponibile è l'infortunato Pacilli.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi