user
19 febbraio 2018

Alessandria, Marcolini: "Buon punto, il bicchiere è mezzo pieno. Quando non riesci vincere non devi perdere"

print-icon
mar

Le parole dell’allenatore dei grigi dopo il pareggio interno in campionato contro il Monza: "Quando non si riesce a vincere bisogna essere bravi a non perdere". Per l’Alessandria, impegnata in settimana nella semifinale di andata di Coppa Italia di Serie C, continua comunque la striscia di risultati utili consecutivi

SERIE C, GIRONE A - ALESSANDRIA-MONZA 0-0: I RISULTATI

Non è arrivata la vittoria, ma per l’Alessandria continua comunque la striscia di risutati utili consecutivi. In piena zona playoff dopo un inizio di stagione complicatissimo nel girone A di Serie C, nell’ultimo turno di campionato i grigi non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0 interno contro il Monza, squadra solida e ben organizzata. Può essere soddisfatto Michele Marcolini, che ha commentato così la gara dei suoi: "Dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno e portarci a casa questo punto – ha detto l’allenatore dell’Alessandria, perché quando non si riesce a vincere, bisogna essere bravi a non perdere. Abbiamo affrontato un avversario sempre in grado di far giocare male gli avversari, il loro merito è stato quello di essere sempre organizzati e dinamici. Ci hanno impedito di esprimerci, in un attimo si schieravano con due linee a quattro. Ero sicuro che sarebbe stata una gara difficile, loro non concedono spazi. Abbiamo anche sofferto e, pur avendo avuto qualche occasione più che buona, nel primo tempo abbiamo concesso loro un po’ di possesso. Alla fine è stata una partita equilibrata e il risultato è giusto, quindi va bene così".

Tante partite, rimaniamo concentrati

Dopo aver concluso l’analisi della partita contro il Monza, Marcolini ha parlato del prossimo impegno, la semifinale di andata di Coppa Italia di Serie C contro il Pontedera:"“Ci faremo trovare pronti, ma di sicuro giocare tante partite consecutivamente toglie qualche energia mentale. Non si riesce mai a staccare – ha spiegato l’allenatore dell’Alessandria – e a deviare il pensiero dalle partite. Sotto questo punto di vista, quello della concentrazione, dovremo essere bravi".  In chiusura ha parlato anche Leonardo Blanchard, che contro il Monza ha fatto il suo esordio con la maglia dell’Alessandria. "Non giocavo una partita intera dallo scorso 18 maggio – ha detto il difensore -, rientrare in campo e sentire quei brividi è stata una bella sensazione. Fisicamente devo ancora lavorare parecchio per ritrovare la brillantezza necessaria".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi