user
21 febbraio 2018

Reggina, Ferrani salta il Trapani per squalifica. Problema muscolare per Giuffrida

print-icon
Problemi per la Reggina in vista del match contro il Trapani, foto Lapresse

Problemi per la Reggina in vista del match contro il Trapani, foto Lapresse

Problemi per Maurizi in vista della sfida contro il Trapani, l'allenatore amaranto dovrà fare a meno di Ferrani e, probabilmente, anche di Giuffrida

Il pareggio ottenuto nel derby contro il Cosenza rappresenta ormai il passato, la Reggina si concentra adesso sul prossimo impegno che vedrà gli amaranto affrontare il Trapani. Un match complicato per Castiglia e compagni, dal momento che i siciliani occupano al momento la terza posizione del girone C di serie C a meno cinque dal Catania, sconfitto 5-0 nell'ultima partita contro il Monopoli. I problemi per Maurizi però non mancano, dal momento che non potrà contare su Ferrani, appiedato dal giudice sportivo per una giornata. Come se non bastasse, durante la seduta di allenamento di martedì, Giuffrida si è procurato un problema muscolare che andrà attentamente valutato nei prossimi giorni. Assenze a cui potrebbe aggiungersi quella di Fortunato, uscito zoppicante dal match con il Cosenza.

Parla Hadziosmanovic

Felice per il primo gol in maglia amaranto, Hadziosmanovic ha una dedica speciale da fare per questo acuto che ha regalato un punto d’oro alla Reggina: "Sono molto contento, il gol lo dedico alla mia famiglia. Ringrazio Giuffrida che mi ha detto di buttarmi dentro. Ci ho provato, dopo aver visto la palla arrivare dalle mie parti ed è andata bene. Ho fatto una lunga corsa verso i tifosi, volevamo ringraziarli per essere venuti sino a qui. Ora pensiamo già al Trapani, sarà una partita difficile, ci teniamo a fare bene". Sul match pareggiato a Cosenza è tornato a parlare anche Maurizi: "Abbiamo ottenuto un ottimo punto contro una corazzata del campionato. Il Cosenza è una squadra costruita e ristrutturata a gennaio per puntare al salto di categoria, anche attraverso i playoff. Noi abbiamo giocato con cuore e grande anima. Abbiamo lottato per noi e per la nostra gente, portando a casa un buon risultato. Abbiamo fatto gli stessi punti del Cosenza nel girone di ritorno e siamo fieri di questo. Mi sono piaciuti i ragazzi del settore giovanile ed i tifosi accorsi da Reggio per tifare. Quei ragazzi meritano grandi complimenti ed hanno tutta la mia ammirazione".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi