user
25 febbraio 2018

Serie C, Girone C: risultati e classifica. Cade il Lecce contro la Juve Stabia, vince il Trapani

print-icon
Liverani, Lecce

Liverani, Lecce (Lapresse)

Il Lecce cade in casa contro la Juve Stabia, primo ko con Liverani in panchina. La Casertana interrompe la striscia di risultati utili consecutivi del Cosenza, il Trapani passa per 2-1 al Granillo contro la Reggina. Matera ok, il Rende conquista i tre punti nel derby con il Catanzaro

Doveva essere la partita del +10 sul Catania, invece la 27esima giornata di campionato potrebbe sorridere alla formazione siciliana che questa settimana ha osservato un turno di riposo: il Lecce capolista, infatti, crolla in casa contro la Juve Stabia, offrendo di fatto alla squadra di Lucarelli l'occasione per riportarsi potenzialemente a -4 dalla vetta. La grande sorpresa di giornata arriva dunque proprio dal Via del Mare, con il Lecce sconfitto – primo ko da quando sulla panchina giallorossa siede Fabio Liverani – per opera della Juve Stabia: a decidere il match una rete al minuto 71 di Mastalli. Gara equilibrata al Via del Mare, con i padroni di casa che però non riescono ad aumentare i giri del motore rendendosi così poco pericolosi. Nella ripresa la gara si accende e iniziano ad arrivare occasioni da una parte e dall'altra con la Juve Stabia che approfitta di un errore della retroguardia giallorossa e trova il vantaggio con una precisa conclusione di Mastalli. E' la rete che decide il match: il Lecce infatti prova a reagire per acciuffare il pareggio (sfiorato da Lepore su calcio di punizione), ma nel finale è la Juve Stabia ad andare vicino al raddoppio con Franchini che colpisce il palo.

Cosenza ko a Caserta. Vittorie esterne per Trapani, Andria e Matera

Si ferma a undici la striscia di risultati utili consecutivi del Cosenza di Braglia: la formazione calabrese infatti viene battuta dalla Casertana, a regalare i tre punti ai padroni di casa (in dieci dal minuto 51 del secondo tempo per l'espulsione per doppia ammonizione di Rainone) è una rete nel primo minuto di recupero della prima frazione di gioco di Alfageme. Casertana, dunque, che centra il secondo successo consecutivo in campionato dopo la vittoria sulla Virtus Francavilla. Giornata negativa anche per un'altra calabrese, parliamo della Reggina di Maurizi: Bianchimano dopo appena tre minuti di gioco illude il Granillo, il Trapani pareggia quasi immediatamente (al 12') con Evacuo e al 75' trova la rete del definitivo 2-1 con Scarsella; nei minuti di recupero la Reggina sfiora il pari con Bianchimano. Formazione siciliana dunque che si porta adesso a quota 47 punti in classifica. Nonostante i problemi societari che stanno turbando la serenità dell'ambiente Matera, la squadra centra un preziosissimo successo in trasferta sul campo del Fondi: a decidere il match le reti, una per tempo, di Dugandzic e Maimone. Sfrutta al meglio invece il fattore campo il Bisceglie, che ottiene i tre punti sull'Akragas in un match che si è deciso nei minuti finali: D’Ursi porta in vantaggio di padroni di casa, poi la rete del pareggio al 91' di Dammacco, infine, al quinto di recupero il gol di Jovanovic che regala tre preziosi punti al Bisceglie; per i siciliani, invece, terza sconfitta consecutiva e ultimo posto in classifica a quota 11 punti. Sempre rimanendo nelle zone basse della classifica, importante successo esterno dell'Andria che, nonostante l'inferiorità numerica per l’espulsione di Piccinni nei minuti finali del primo tempo, batte di misura la Paganese grazie alla rete di Longo al minuto 85. Pugliesi che in classifica agganciano proprio la Paganese a quota 23 punti.

Al Rende il derby contro il Catanzaro. Siracusa show, pari spettacolo tra Sicula Leonzio e Virtus Francavilla

Gol e spettacolo nelle tre gare che si sono disputate alle 14:30 e hanno dato il via alla domenica del ventisettesimo turno di Serie C Girone C (le altre gare di giornata si sono disputate tutte alle 16:30). Netto 3-0 del Siracusa che passa in casa contro il Monopoli: alla mezzora Bernardo porta in vantaggio i siciliani, che poi raddoppiano dopo sette minuti grazie all'autorete di Scoppa, prima di chiudere il match con Parisi al 72esimo minuto. Siracusa che torna così al successo in campionato, stop invece per il Monopoli capace solo una settimana fa di rifilare cinque reti al Catania secondo. Una rete di Franco al minuto 72’ regala al Rende il successo in trasferta nel derby contro il Catanzaro: squadra allenata da Trocini che vola a quota 41 punti in classifica in piena zona playoff. Finisce con uno spettacolare 2-2 la gara tra la Sicula Leonzio e la Virtus Francavilla: partono forte i padroni di casa, che con Marano (al 9’) ed Esposito (al 38’) si portano sul doppio vantaggio, nella ripresa però arriva la reazione degli ospiti. Folorunsho e Partipilo siglano il 2-2 finale.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi