user
26 febbraio 2018

Lecce, subito la ripresa dopo il ko con la Juve Stabia: a riposo Riccardi

print-icon
Allenamento Lecce

Un allenamento del Lecce (ph uslecce.it)

Il gruppo giallorosso è subito tornato al lavoro dopo il ko con la Juve Stabia: tutti a disposizione di Fabio Liverani tranne Riccardi, ancora ai box per problemi fisici. L'allenatore del Lecce: "Adesso bisogna ripartire senza ansia e con serenità"

Una sconfitta inaspettata che rischia di rallentare la corsa in classifica della formazione giallorossa: Lecce che cade al Via del Mare contro la Juve Stabia, prima sconfitta in campionato da quando sulla panchina del club pugliese siede Fabio Liverani. Lecce dunque che nel turno in cui il Catania ha osservato una giornata di riposo ha perso l'occasione per portarsi a +10 in classifica sulla formazione allenata da Lucarelli, offrendo ai siciliani la possibilità di riportarsi potenzialmente a -4 in classifica. Un vantaggio (al momento sempre +7, ma il Catania ha una partita in meno) comunque importante, ecco perchè quello contro la Juve Stabia è visto come un semplice incidente di percorso: testa bassa e ripartire subito, iniziando dalla prossima gara di campionato in programma sabato prossimo alle 14:30 che vedrà la squadra giallorossa affrontare in trasferta l'Akragas, fanalino di coda del Girone C di Serie C. Lecce che dopo il ko con la Juve Stabia è subito tornato ad allenarsi in mattinata: alcuni dei giocatori che sono stati impiegati ieri si sono allenati in piscina, mentre gli altri hanno svolto un lavoro di scarico sul terreno di gioco di Via del Mare. Ancora a riposo Riccardi, non convocato nell'ultimo turno di campionato, ai box per via di un problema al ginocchio. Gruppo giallorosso che tornerà ad allenarsi nella giornata di domani al Via del Mare al mattino, mentre il pomeriggio appuntamento a Martignano.

Liverani: "Ripartire senza ansia ma con serenità"

Un incidente di percorso da lasciarsi al più presto alle spalle: è questo il pensiero di Fabio Liverani. "Dopo 22 risultati utili consecutivi una sconfitta può capitare, non abbiamo disputato una grande partita ma allo stesso tempo dico che fino al gol subito non meritavamo di perdere", l'analisi dell'allenatore del Lecce. Liverani ha poi proseguito: "Mancano dieci partite alla fine del campionato, siamo in testa in classifica, ovviamente sono il primo a cui non piace mai perdere, adesso però bisogna capire cosa non ha funzionato e ripartire senza ansia e con serenità. Sono sempre stato e rimango dell'idea che questo campionato si deciderà alla fine, della sconfitta contro la Juve Stabia mi assumo comunque io la responsabilità", ha concluso l'allenatore del Lecce.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi