user
05 marzo 2018

Reggina, Praticò: "Mai calare la concentrazione. La Camera? L'ho visto bene"

print-icon
Il presidente della Reggina Praticò, foto Instagram Reggina

Il presidente della Reggina Praticò, foto Instagram Reggina

Il presidente della Reggina ha parlato della situazione della Reggina, chiedendo ai propri giocatori di non abbassare la concentrazione per conquistare il prima possibile la salvezza

Il pari ottenuto contro la Fidelis Andria ha mosso la classifica e mantenuto la Reggina in quindicesima posizione, un piazzamento che non le permette di dormire sonni tranquilli in ottica playout. Per questo motivo la gara contro il Monopoli diventa cruciale per gli amaranto, chiamati ad una prova di forza contro una formazione che, al momento, occupa l’ottavo posto in classifica. Il presidente Praticò si fida dei suoi calciatori, ma si aspetta quel quid in più per portare a casa quell’obiettivo salvezza prefissato ad inizio stagione. "Non bisogna calare la concentrazione – le parole del numero uno amaranto – il campionato che stiamo disputando è difficile e complicato, dunque non sono ammessi molti passi falsi. Sono soddisfatto di quello che la squadra sta facendo vedere, ma dobbiamo essere più aggressivi e meno timorosi sotto porta. Stiamo migliorando parecchio, ma non abbiamo ancora il giusto approccio quando dobbiamo concludere l’azione. Nella partita contro la Fidelis Andria ho visto una squadra più attenta e consapevole delle proprie possibilità. La Camera? L’ho visto molto bene, ha qualità, saggezza e esperienza, potrà dare un grosso contributo alla squadra. Per quanto riguarda i playout, spero che restino lontani ma ci sarà da lottare fino alla fine del campionato. Ai playoff invece non ci penso, mi interessa solo vincere più partite possibile".

Parla Gatti

Concentrato sul prossimo match contro il Monopoli è anche Riccardo Gatto, pronto a scendere in campo per conquistare i tre punti: "Abbiamo già cominciato a preparare la partita, stiamo lavorando molto sulle palle inattive senza lasciare nulla al caso. Sarà una guerra, vogliamo farci trovare pronti. L’impatto con la nuova realtà non è stato facilissimo, ma piano piano mi sono abituato e adesso sto davvero bene. Il clima è straordinario ed il posto è bellissimo, quando abbiamo qualche ora libera ci piace andare a visitare qualche luogo. Per quanto riguarda gli ultimi risultati, devo dire che abbiamo disputato belle partite ma non siamo stati fortunati. Speriamo che contro il Monopoli le cose vadano decisamente meglio".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi