user
26 maggio 2018

Catania, Lo Monaco: "Playoff? Vogliamo ottenere il massimo"

print-icon
Pietro Lo Monaco - Catania

Pietro Lo Monaco, ad del Catania (Getty)

Queste le parole dell'amministratore delegato in vista dei quarti di finale playoff contro la Feralpi Salò: "Hanno un campo piccolo ma un gran manto erboso, non sarà facile. Sono una squadra in salute"

Ora si fa sul serio, ora entrano in scena anche le teste di serie. Chi è arrivato secondo. Spazio ai playoff di Serie C, tra le big c'è anche il Catania di Lucarelli e Lo Monaco, pronto a tornare in Serie B dopo tanti anni: "La discesa dalla A alla C è ancora fresca - racconta l'amministratore delegato a Tuttosport - ma vogliamo risalire". Questo il concetto. Il Catania di Lucarelli è stato sorteggiato con l'ottima Feralpi, reduce dalla vittoria con l'Alessandria (vincitrice della Coppa Italia Serie C). Ora testa al Catania, sarà una bella sfida.

"Dobbiamo giocare in modo feroce!"

Così Lo Monaco: "La FeralpiSalò è una squadra in salute. Noi esordiremo da loro. In questi 180 minuti il passato rischia di contare poco. Conterà la condizione, la voglia di vincere che abbiamo noi. Dobbiamo giocare in modo feroce. Se corriamo più di loro, se avremo più voglia, allora porteremo a casa la qualificazione. Altrimenti ci sarebbero grandi difficoltà. Abbiamo visto la partita contro l’Alessandria: le nostre idee sono chiare. Loro hanno corso molto. L’Alessandria ha speso soldi e poteva contare su due risultati utili su tre”.

"Toscano è un allenatore capace"

Continua Lo Monaco, analizzando gli avversari: "Stiamo facendo tutto quello che dovevamo fare, quando si avvicinerà il giorno della gara dovremo capire che dobbiamo correre di più. Si vincerà anche così". Lo stadio della Feralpi è un po' piccolo: "Come capienza sì, ma ha un buon manto erboso, possiamo giocare a calcio. Ci concentriamo sul nostro lavoro. Per me il FeralpiSalò è una squadra importante, ricca. Guerra e Ferretti sono attaccanti ben assortiti. Toscano è un allenatore capace, preparato, fa giocare bene i ragazzi”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi