Liga, Barcellona-Valencia 5-2: gol lampo di Ansu Fati e doppietta di Suarez

Liga

Goleada del Barça al Camp Nou contro il Valencia del nuovo allenatore Albert Celades. I blaugrana vincono 5-2, sbloccando il risultato dopo soli 2' con il sedicenne Fati. Che si conferma precoce in tutti i sensi: contro l'Osasuna aveva segnato il suo primo gol in Liga 5 minuti dopo essere entrato in campo

REAL MADRID, 3-2 AL LEVANTE: VITTORIA CON BRIVIDO

MARCELINO: "ESONERATO PERCHÈ HO VINTO LA COPPA DEL RE"

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

BARCELLONA-VALENCIA 5-2

2’ Fati (B), 7’ de Jong (B), 27’ Gameiro (V), 51’ Piqué (B), 61’ e 82’ Suarez (B), 90’ Maxi Gomez (V)

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, J. Alba; Arthur (73’ Vidal), Busquets, de Jong (70’ Rakitic); Perez, Griezmann, Fati (60’ Suarez). All. Valverde

VALENCIA (4-4-2): Cillessen; Wass, Garay, Gabriel Paulista, Gayà; F. Torres (66’ Kangin), Coquelin, Parejo, Guedes (67’ Cheryshev); Gameiro, Moreno (72' Maxi Gomez). All. Celades

Ammoniti: Moreno (V), J. Alba (B), Kangin (V), Maxi Gomez (V), Cheryshev (V)

Cinquina del Barcellona al Camp Nou contro il Valencia del nuovo allenatore Albert Celades, che in settimana ha preso il posto di Marcelino. I blaugrana, nel match della 4^ giornata, si sono imposti per 5-2, sbloccando il punteggio dopo soli 2' con il sedicenne Fati (per lui secondo centro in tre presenze), su assist di Frenkie de Jong. Lo stesso olandese al 7' ha firmato il raddoppio, ma Gameiro per gli ospiti ha dimezzato al 27'.

Nella ripresa Piqué dopo 6' firma il 3-1, quindi entra Suarez e realizza una doppietta, fra il 16' e il 37'. Chiude Maxi Gomez al 47', su assist di Cheryshev. Il Barcellona si porta a 7 punti e va a -2 dall'Atletico Madrid, sconfitto a San Sebastian dalla Real Sociedad. Fra i campioni di Spagna e i Colchoneros ci sono però il Real Madrid e l'Athletic Bilbao che di punti ne hanno 8.

Record di precocità per Ansu Fati: il suo primo gol in Liga l'aveva fatto 5 minuti dopo essere entrato in campo, contro l'Osasuna. E oggi ha segnato al 2’. A 16 anni e 318 giorni, è il giocatore più giovane ad aver segnato e fatto un assist nella stessa partita, considerando l'intera storia della Liga.

I più letti