Reims-Montpellier 0-0

Ligue 1
reims-montpellier-2094909

Pareggio per il Reims contro il Montpellier. Il match valevole per la ventisettesima giornata della Ligue 1 finisce senza reti. Gli uomini di Michel Der Zakarian ci hanno provato più degli avversari senza però riuscire a capitalizzare. Nonostante un numero superiore di conclusioni, il Montpellier non ha fatto registrare chiare occasioni da gol

Un punto a testa nella gara che metteva di fronte Reims e Montpellier. Di certo il match non verrà ricordato da qui a 10 anni per la bellezza espressa. Esistono 0-0 che però regalano molte giocate interessanti e azioni degne di rilievo ma non è questo il caso. Oggi le difese hanno disinnescato gli attacchi, che però non erano oliati a dovere. Dopo una fase di studio ci sono stati periodi del match che hanno visto un tentativo di accelerata ma il buon lavoro delle due difese è certificato dal dato relativo alle grosse occasioni da gol. Padroni di casa e ospiti non hanno scollinato quota 2. Nessun accorgimento tattico dei due allenatori, iniziale o a gara in corso, ha cambiato in meglio l'esito della sfida.

Clean sheet per entrambi i portieri: sia Predrag Rajkovic (Reims) che Jonas Omlin (Montpellier) hanno compiuto 2 interventi ciascuno.

Il Montpellier ha avuto maggiori opportunità da rete (10) rispetto alle 9 del Reims. Ha effettuato anche più tiri nello specchio della porta (3-2). Mathieu Cafaro nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Reims: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Montpellier è stato Téji Savanier a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (413-282): si sono distinti Yunis Abdelhamid (68), Wout Faes (67) e Xavier Chavalerin (42). Per gli ospiti, Jordan Ferri è stato il giocatore più preciso con 37 passaggi riusciti.

Nel Reims, il difensore Ghislain Konan è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 14 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Il centrocampista Gaetan Laborde è stato invece il più efficace nelle fila del Montpellier con 12 contrasti vinti a dispetto dei 24 effettuati in totale.



Reims: P.Rajkovic, G.Konan, T.Foket, Y.Abdelhamid (Cap.), W.Faes, X.Chavalerin, M.Doumbia, Moreto Cassamã, N.Mbuku, M.Cafaro, B.Dia. All: David Guion
A disposizione: E.Touré, V.Berisha, T.De Smet, Y.Diouf, M.Munetsi, D.Maresic, D.Kutesa, K.Sierhuis, A.Zeneli.
Cambi: A.Zeneli <-> M.Doumbia (59'), V.Berisha <-> N.Mbuku (74'), E.Touré <-> M.Moro Cassamã (83')

Montpellier: J.Omlin, D.Congré, Junior Sambia, Hilton (Cap.), M.Ristic, T.Savanier, G.Laborde, S.Mavididi, F.Mollet, J.Ferri, P.Skuletic. All: Michel Der Zakarian
A disposizione: S.Wahi, D.Le Tallec, N.Cozza, Yun Il-Lok, J.Chotard, K.Dolly, M.Carvalho, Pedro Mendes, A.Souquet.
Cambi: S.Wahi <-> P.Skuletic (55'), J.Chotard <-> F.Mollet (73'), A.Souquet <-> S.Mavididi (73')


Ammonizioni: B.Dia, V.Da Silva

Stadio: Stade Auguste-Delaune
Arbitro: François Letexier

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.