20 dicembre 2017

Guerrero, squalifica ridotta a 6 mesi: può andare al Mondiale con il suo Perù

print-icon
gue

La squalifica di Paolo Guerrero per doping è stata dimezzata in appello, l'attaccante del Flamengo torna a maggio 2018 e potrà andare al Mondiale con il Perù 

8 DICEMBRE 2017: GUERRERO FERMATO PER DOPING, NON ANDRÁ AI MONDIALI

Grande notizia per il Perù. Paolo Guerrero potrà essere ai mondiali in Russia. Il numero 9 del Flamengo era stato squalificato per un anno dopo un controllo antidoping risultato positivo ad ottobre. Inizialmente era stato stabilito solo un mese di stop, ma al termine dei 30 giorni la Fifa aveva deciso di tenerlo un anno lontano dai campi. Adesso la stessa Fifa ha comunicato la riduzione della squalifica a 6 mesi. In questo modo Guerrero potrà tornare a giocare a maggio 2018, in tempo per partecipare al ritiro prima del Mondiale. Grandissima la felicità del giocatore, visto che raramente in appello vengono modificate le decisioni prese in prima istanza dalla Fifa. Secondo la difesa del peruviano, l'anno di squalifica era del tutto non proporzionato alla colpa, considerando che la probabilità di aver assunto le sostanze incriminate in maniera accidentale era molto elevata. La Commissione d'Appello ha valutato coerente la riduzione a 6 mei, alla luce dei precedenti di doping per negligenza.

Nazionale italiana, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Var e calendari, la triste partita delle parole

Australian Open, Halep e Kerber volano ai quarti

Calciomercato: tutte le trattative di oggi LIVE

Caso Dzeko, al Club: "La Roma sbaglia a venderlo"

Cambiasso: "L'Inter meritava anche più del pari"

Aus Open, Federer ai quarti con le marce basse

Ricci, i gemelli del gol. I precedenti in Europa

Aus Open, Fognini eliminato da Berdych agli ottavi

Irving ne fa 40, ma Orlando sorprende Boston

Depay al 94': il Lione batte 2-1 il Psg

Sanchez "spoilerato", ecco la nuova 7 dello United

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI