user
22 gennaio 2018

Pelè: "Sto meglio e sono pronto per i Mondiali. Fiducioso per il Brasile"

print-icon
pel

Pelè tranquillizza i suoi tifosi: "Fortunatamente sto meglio, non so se verrò convocato ma sono pronto per i Mondiali. Tiferò Brasile e sono fiducioso, finalmente abbiamo una squadra vera"

Da qualche anno Pelè convive con problemi di salute, è stato sottoposto ad alcune operazioni a femore, menisco ed anche. E negli ultimi giorni il mondo del calcio è stato in grossa apprensione per le sue condizioni, dopo che alcune notizie non molto positive sul brasiliano si erano iniziate a rincorrere. A smentire il tutto, però, ci ha pensato lo stesso Pelé, che è ritornato a parlare nel corso del programma 'Esporte Espetacular' di Globo TV. "Grazie a Dio sto meglio – ha dichiarato l'ex fuoriclasse brasiliano – e sono pronto a seguire la prossima Coppa del Mondo. Non so se Tite mi convocerà, però mi farò trovare pronto a tifare Brasile".

"Mondiali? Sono fiducioso per il Brasile"

Pelè ci ha tenuto a tranquillizzare tutti in prima persona. Con lui in campo il Brasile ha vinto tre Mondiali, nel 1958, nel 1962 e nel 1970, e per questo O Rey detiene uno storico record. Ovviamente ora non c'è lui in campo, le speranze della Seleção sono affidate a Neymar. E questa volta, a differenza delle ultime edizioni dei Mondiali di calcio, anche Pelè sembra fiducioso: "Tempo fa ero preoccupato – prosegue il brasiliano parlando della sua nazionale – e anche triste per la situazione che si era venuta a creare. Non avevamo una vera squadra, ma questa volta sono tranquillo. Tite è riuscito a costruirne una, ha saputo trasmettere fiducia ai ragazzi. Dalla figuraccia contro la Germania al titolo Mondiale? Nel calcio non si può sempre vincere, ma il Brasile è talmente forte che può persino permettersi di non vincere in casa. Sono sicuro che ci rifaremo". 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi