user
30 giugno 2018

Mondiali 2018 Russia: le partite di oggi

print-icon

Dopo la supersfida Argentina-Francia, alle 20.00 a Sochi scenderanno in campo Uruguay e Portogallo: Suarez contro CR7 per conquistare un posto nei quarti di finale

URUGUAY-PORTOGALLO LIVE

TABELLONE MONDIALE, GLI ACCOPPIAMENTI DEGLI OTTAVI DI FINALE

URUGUAY-PORTOGALLO ore 20.00

Al Fisht Stadium di Sochi si affrontano due squadre che hanno espresso buona parte del loro potenziale nella fase a gironi. La Celeste si è dimostrata più solida: dopo aver battuto l'Egitto (senza Salah) al debutto, ha replicato l'1-0 contro l'Arabia Saudita. Forse qualcuno si sarebbe aspettato un risultato più rotondo, specie dopo il 5-0 che i russi avevano servito agli arabi, ma la risposta migliore è arrivata proprio nello scontro diretto coi padroni di casa: 3-0 e primato del girone. Tabarez raggiunge gli ottavi a punteggio pieno e Muslera è l'unico portiere che ha superato la fase a gironi con tre clean sheet, porta inviolata per lui. Il Portogallo, che si è presentato in Russia con l'exploit di CR7 (che contro la Spagna è diventato CR3), ha superato di misura il Marocco (ancora Cristiano) manifestando però i suoi limiti contro l'Iran (match in cui anche Ronaldo ha dato il peggio, sbagliando un rigore e rischiando l'espulsione). Per l'ottavo di finale contro l'Uruguay, l'unica novità rispetto all'ultima gara Mondiale dovrebbe essere l'esclusione del rossonero André Silva che non ha convinto il Ct Fernando Santos. L'allenatore portoghese dovrebbe schierare Guedes (in vantaggio su Moutinho) dal primo minuto al fianco di Cristiano Ronaldo. In porta confermato Rui Patricio, difesa a quattro composta da destra a sinistra da Cedric, Pepe, Fonte e Guerreiro; esterno destro di centrocampo il Trivela Quaresma (autore di un gol bellissimo contro l'Iran) e in mezzo la coppia composta da Carvalho e Adrien Silva, con Joao Mario a sinistra.
Tabarez confermerà con tutta probabilità l'ormai collaudato 3-5-2, con in difesa José Giménez, talento classe 1995 di proprietà dell'Atletico Madrid in gol al debutto contro l'Egitto. Nell'undici titolare, davanti a Muslera (ancora imbattuto), la difesa a tre è completata da Caceres e Godin; Laxalt esterno destro, Vecino, Torreira e Bentancur in mediana, con Nandez esterno sinistro; in avanti il tandem offensivo composto da Cavani e Suarez.

La sfida Suarez-Ronaldo: mettiti alla prova

Russia 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi