Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
21 maggio 2019

Mondiali Under 20 in Polonia: guida, numeri e statistiche

print-icon

Squadre e record. Orari e canali di riferimento. Regole e stadi: ecco quello che c'è da sapere sul Mondiale Under 20, al via in Polonia il 23 maggio e da seguire tutto su Sky Sport

ITALIA-GIAPPONE U20 LIVE

CALENDARIO, DATE E ORARI DELLE PARTITE

Manca sempre meno all'inizio della ventiduesima edizione dei Mondiali Under 20. Appuntamento da seguire tutto su Sky Sport con uno sguardo attento ai vari talentini che proveranno a mettersi in mostra nella competizione internazionale che, in passato, lanciò future stelle del pallone come Maradona, Romario, Boban, Figo, Rui Costa, Xavi, Messi, Aguero, Pogba e tanti altri. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla coppa che si disputerà in Polonia tra 23 maggio e 15 giugno prossimo.

Quali sono le squadre partecipanti?

Saranno in totale ventiquattro le formazioni che si affronteranno per la corsa al titolo Mondiale di categoria. Quattro nazioni provenienti dall'Asia, e altrettante da Sudamerica, Africa e Nordamerica, due dall'Oceania e cinque dall'Europa, più la Polonia paese ospitante. I polacchi saranno nel gruppo A, insieme a Colombia, Tahiti e Senegal. Nel gruppo B ecco l'Italia di Paolo Nicolato, che cercherà il primo trionfo nella competizione e se la vedrà con Messico, Giappone e Ecuador. Nel girone C Honduras, Nuova Zelanda, Uruguay e Norvegia. Nel D Ucraina, Qatar, Nigeria e Stati Uniti. Mentre la Francia, ultima vincitrice del Mondiale ad essersi qualificata (non ci sono Serbia e Inghilterra) se la vedrà con Panama, Mali e Arabia Saudita nel gruppo E. Chiude i gironi il gruppo F con Portogallo, Corea del Sud, Argentina e Sudafrica.

Mondiali Under 20, il regolamento

Dopo la fase a gironi si avanzerà nella fase a eliminazione diretta. Si qualificheranno agli ottavi le prime due classificate di ogni gruppo e le quattro migliori terze. I criteri di ordinamento della classifica saranno:

-punti ottenuti nel girone, 
-differenza reti generale, 
-maggior numero di gol segnati nel girone 

In caso non fosse possibile stabilire una graduatoria con i precedenti criteri - per due o più squadre a pari punti, differenza reti e gol fatti - verranno presi in considerazione:

-maggior numero di punti ottenuti negli scontri diretti
-miglior differenza reti negli scontri diretti
-maggior numero di gol segnati negli scontri diretti
-condotta (-1 punto per ogni ammonizione, -3 punti per ogni espulsione frutto di doppia ammonizione, -4 punti per ogni espulsione diretta, -5 punti per ogni ammonizione seguita da un'espulsione diretta)
-sorteggio

Per quanto riguarda invece il calcolo delle quattro migliori terze, i criteri saranno, in ordine: numero di punti fatti nel proprio girone, differenza reti nel proprio girone, gol segnati nel proprio girone, condotta e, infine, sorteggio.

Saranno presenti, come ormai di consueto, Goal-Line Technology, VAR, eventuale quarta sostituzione in caso di tempi supplementari nella fase a eliminazione diretta e cooling break in caso di alte temperature.

Le città dei Mondiali U20 in Polonia

La Polonia, dopo aver vinto la candidatura battendo l'India, si prepara ad ospitare il torneo in sei città e in sei differenti impianti, tutti con capienza tra i 15mila e i 20mila posti a sedere. La gara inaugurale (quella tra Tahiti e Senegal del 23 maggio alle ore 18) si giocherà a Lublino, nell'omonimo stadio Arena Lublin da 15.500 posti; mentre l'esordio dei padroni di casa (in serata contro la Colombia) sarà a Lodz, allo Stadion im. Ludwika Sobolewskiego (18.008 posti), teatro anche della finale del 15 giugno. L'Italia giocherà invece la sua prima partita a Gdynia, nel nord del paese, allo Stadion GOSiR (15.139 posti). Le altre due sfide degli azzurrini avverranno invece a Bydgoszcz, nello Stadion im. Zdzisława Krzyszkowiaka, il più capiente del torneo con 20.247 posti. Gli altri due impianti saranno lo Stadion Miejski (15.076) di Bielsko-Biała e lo Stadion Miejski w Tychach (15.600) di Tychy.

Mondiali Under 20: numeri, statistiche e curiosità

La squadra che guarda tutti in cima all'Albo d'oro del Mondiale Under20 è l'Argentina a quot 6 titoli, che proverà a riconquistare il trofeo che manca dal lontano 2007 (il torneo ha cadenza biennale), quando a decidere la finale contro la Repubblica Ceca furono i gol di Mauro Zarate e Sergio Aguero. Alle spalle degli argentini c'è il Brasile (a 5 titoli), dunque la Serbia e il Portogallo a due, e sei squadre a uno: Ghana, Spagna, URSS, Germania, Inghilterra e Francia. Per l'Italia solo un terzo posto, nel 2017. Record di podi, invece, per il Brasile, finito con l'argento al collo in quattro circostanze e in tre col bronzo. Recordman di gol è ancora l'argentino Javier "El conejo" Saviola: 11 realizzati in appena sette partite, seguito dall'Adrian Lopez ora nel Porto (10) e da quel Dominic Adiyiah, attaccante ghanese passato dal Milan, fermo a 8. Il giocatore con più presenze è l'americano Freddy Adu (13). Il marcatore più "anziano" è invece il messicano Ronaldo Cisneros (20 anni, 4 mesi e 24 giorni), mentre quello più giovane il venezuelano Juan Hurtado a 17 anni, due mesi e 18 giorni. L'allenatore più vincente è José Pékerman, con due trionfi argentini in tre Mondiali U20 in panchina, mentre i calciatori più vincenti (entrambi a due) sono Aguero e il portoghese Joao Pinto. Record di gol in un Brasile-Corea del Sud 10-3 del 1997. Record di pubblico con oltre 74mila spettatori in un Egitto-Costa Rica del 2009.

Mondiali Under 20, non ci sarà l'Inghilterra campione del mondo

Tra i grandi assenti c'è sicuramente, su tutti, il nome dell'Inghilterra che, nel 2017 in Corea del Sud, vinse il titolo. Decisiva per gli inglesi la sconfitta per 3-0 nello spareggio di qualificazione contro la Norvegia al campionato europeo Under19 del 2018. Saranno inoltre assenti in Polonia altri dieci titoli mondiali di categoria, vista l'assenza del Brasile, della Serbia, ma anche quella di Ghana, Spagna e Germania.   

Mondiali Under 20 in tv: dove vedere le partite

Tutto il Mondiale 2019 in Polonia sarà solo su Sky Sport. 52 match dai gironi fino alla finalissima. Canali di riferimento Sky Sport Uno e Sky Sport Football. Quattro partite al giorno no-stop dal 23 al 31 maggio per i gironi, orari di riferimento 15.30, 18 e 20.30. L'Italia giocherà il 23, 26 e 29 maggio sempre alle ore 18. Il Mondiale Under 20 sarà disponibile anche in mobilità con Sky Go.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi