Italia-Brasile Under 17 0-2, azzurri fuori dal Mondiale. GOL E HIGHLIGHTS

Finisce il Mondiale degli azzurrini. Passano i padroni di casa con un 2-0 firmato da Patryck e Peglow nel primo tempo. Tante occasioni ma nessun gol per i ragazzi di Nunziata, soltanto vicini alla rete con le chance per Gnonto (due volte), Cudrig, Brentan e Tongya. Ora per il Brasile c'è la Francia in semifinale 

Italia-Brasile U17 0-2

6' Patryck, 40' Peglow

 

ITALIA (4-3-1-2): Molla; Lamanna (72' Barbieri), Dalle Mura, Pirola, Ruggeri; Brentan (62' Oristanio), Panada, Udogie; Tongya; Cudrig (79' Capone), Gnonto. Ct: Nunziata

BRASILE (4-2-3-1): Donelli; Couto, Henri Marinho, Luan, Patryck; Cabral, Talles Costa; Veron (87' M. Araujo), Peglow (82' Garcia), Pedro Lucas (74' Sandry); Kaio Jorge. Ct: Dalla Dea

Ammoniti: Pirola (I), Udogie (I)

 

Finisce il sogno Mondiale. Passano i padroni di casa del Brasile. La Nazionale di Nunziata esce sconfitta dai quarti di finale. Davanti ai quasi 14mila dell'Estádio Olímpico di Goiania, decisive le reti di Patryck e Peglow nel primo tempo. Una partita fatta di tanti rimpianti per gli azzurri: proprio la precisione in zona gol ha fatto la differenza per la qualificazione. Tante chance per i ragazzi di Nunziata, alcune clamorose come quella per Gnonto negli ultimi dieci minuti di partita che avrebbe potuto clamorosamente riaprire il match; ma nessun gol. Per gli azzurrini resta il miglior risultato eguagliato (i quarti di finale) dal 2009 nella competizione di categoria. Ora per i padroni di casa c'è l'ostacolo Francia. Nell'altra semifinale del Mondiale Under 17 Messico contro Olanda.

La partita

Nunziata non cambia la squadra delle prime due partite del girone e degli ottavi contro l'Ecuador: Gnonto e Cudrig titolari davanti, con Tongya alle loro spalle. Panada a dirigere il centrocampo e Pirola leader della difesa. Sul fronte opposto il Brasile non ha disponibile Talles Magno (infortunato) e punta su Kaio Korge davanti supportato da Veron, Peglow e Pedro Lucas. Pronti e via l'inizio di partita è tutto verdeoro: miglior approccio al match, Italia schiacciata e vantaggio di Patryck al 6', che sorprende Molla con un mancino sotto la traversa. Poi cresce la Nazionale di Nunziata, decisamente meglio degli avversari nella porzione centrale della frazione: ci prova prima Tongya col destro a giro (fuori di poco), dunque Dalle Mura di testa (parato), Brentan su punizione (alto) e Gnonto di testa ancora sugli sviluppi di un'altra palla inattiva, alto di un soffio. Ma la rete del pari non arriva. Il Brasile allora ne approfitta e raddoppia con Peglow al 40' con un destro preciso e angolato. 

 

Dunque la ripresa, che si apre senza cambi per entrambe le squadre. Italia ancora vicino alla rete con Cudrig, in anticipo sul primo palo sul cross di Ruggeri: ma la palla non ne vuole sapere di entrare. La prima mossa di Nunziata è il match winner degli ottavi Oristanio, dentro al 62' poco prima che il Brasile sfiori il tris con Veron. Nunziata manda in campo anche Barbieri (e poi Capone nel finale), ma sono di nuovo i verdeoro a provarci con un tiro da fuori di Patryck. Il risultato finale è allora quello di 2-0, col punto sulla partita messo dall'errore di Gnonto all'82' lanciato completamente solo contro il portiere Donelli, bravissimo a salvare in uscita. Finisce il Mondiale azzurro, con qualche rimpianto. Quello del Brasile proseguirà contro la fortissima Francia.

1 nuovo post
Meno di dieci minuti al calcio d'inizio: Italia-Brasile si gioca all'Estádio Olímpico di Goiania. Calcio d'inizio alle ore 20 locali. Arbitrerà la partita il messicano Adonai Escobedo.
- di marcosal93
FORMAZIONE ITALIA
 

Nessuna novità nelle scelte di formazione di Nunziata, che si affida al 4312 col centrocampo a rombo, e agli stessi XI che hanno giocato le partite contro Isole Salomone, Messico e Ecuador. 

- di marcosal93

Tongya gioca come rifinitore dietro a Gnonto, capocannoniere degli azzurrini con 3 centri, e Cudrig. A centrocampo, chiavi del gioco in mano a Panada. Accanto a lui Brentan e Udogie.

- di marcosal93

Molla in porta. Davanti a lui Lamanna, Dalle Mura, Pirola e Ruggeri. Occhio al capitolo diffidati: lo sono Lamanna, Ruggeri, Dalle Mura, Udogie, Gnonto e Giovane. 

- di marcosal93

FORMAZIONE BRASILE

 

Per i verdeoro, padroni di casa e sempre vincenti nelle quattro partite giocate fin qui nel Mondiale, Guilherme Dalla Dea punta sul collaudato 4231. Davanti confermatissimo Kaio Jorge, capocannoniere dei verdeoro con tre centri. 

- di marcosal93

Alle sue spalle presenti Peglow e Veron, tra i più talentuosi in rosa. Assente per infortunio la stellina Talles Magno: al suo posto gioca Pedro Lucas. Davanti alla difesa Cabral gioca la quarta partita su quattro da titolare. Accanto a lui Talles Costa. 

- di marcosal93

In difesa torna Yan Couto come terzino a destra. Poi confermati Henri Marinho (il capitano), Luan e Patryck, davanti al portiere Donelli.

- di marcosal93

VERSO LE SEMIFINALI...

 

Chi vincerà tra Italia e Brasile andrà in semifinale contro la Francia, che ha da poco eliminato la Spagna con un nettissimo 6-1. La seconda semifinale dei Mondiali si giocherà a mezzanotte tra giovedì 14 e venerdì 15 novembre. 

- di marcosal93

Negli altri quarti di finale, Olanda e Messico hanno già ottenuto il pass per le semifinali battendo Paraguay e Corea del Sud. Si sfideranno tra di loro giovedì 14 novembre alle ore 20.30

- di marcosal93

IL CAMMINO

 

L'Italia si è qualificata agli ottavi chiudendo al secondo posto nel girone F, alle spalle del Paraguay.

- di marcosal93

Nella partita d'esordio del Mondiale, la Nazionale ha ottenuto una larga vittoria: nel 5-0 contro le Isole Salomone, in luce l'interista Gnonto, autore di una doppietta.

- di marcosal93

Vittoria di misura nella seconda giornata: la sfida contro il Messico termina 2-1, con gol decisivo di Udogie al 94'.

- di marcosal93

La prima sconfitta per l'Italia arriva nel terzo impegno del girone: il Paraguay si prende vittoria e testa del gruppo F con un 2-1, rimontando il gol di Pirola.

- di marcosal93

Negli ottavi di finale gli azzurrini hanno eliminato l'Ecuador grazie a una rete su punizione dell'interista Gaetano Oristanio.

- di marcosal93

Percorso netto invece per il Brasile che ha vinto contro Canada (4-1), Nuova Zelanda (3-1), Angola (2-0) e Cile (3-2).

- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche