user
16 novembre 2018

Roma, solo lieve distorsione per Manolas: resta in dubbio per Udine

print-icon

Il difensore della Roma è uscito al 28' di Grecia-Finlandia a causa di un infortunio alla caviglia, ma gli esami a cui si è sottoposto nella mattinata di venerdì 16 hanno scongiurato qualsiasi problema grave. Manolas, in ogni caso, salterà la seconda partita con la Grecia e tornerà nella capitale per provare a recuperare in vista della sfida contro l'Udinese e quella di Champions contro il Real

ITALIA-PORTOGALLO LIVE

NATIONS LEAGUE, I RISULTATI DELLA 5^ GIORNATA

Sospiro di sollievo per la Roma e per Di Francesco: Kostas Manolas non ha nulla di grave. Il difensore greco aveva messo tutti in allarme quando, al 28' della sfida tra la Grecia e la Finlandia di Nations League, si era accasciato a terra dopo una brutta caduta a seguito di uno scontro aereo e aveva chiesto il cambio visibilmente dolorante. Il problema? Una distorsione alla caviglia destra. Che inizialmente si pensava abbastanza importante, ma la cui entità è stata invece ridimensionata dagli esami ai quali il giocatore si è sottoposto nella mattinata di venerdì. Taruma lieve, dunque, che lascia comunque il greco in dubbio quanto meno per la prima partita che i giallorossi giocheranno dopo la sosta (la trasferta di Udine di sabato 24), ma che dovrebbe permettergli senza problemi di essere in campo per la sfida di Champions al Real Madrid del 27 novembre. Maggiore chiarezza ci sarà nella giornata di sabato, quando il difensore tornerà nella capitale e comincerà le cure del caso a Trigoria.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi