11 ottobre 2016

In Lituania basta lo 0-0: Under 21 all'Europeo

print-icon
ben

Lo 0-0 contro la Lituania a Kaunas, ha regalato agli azzurrini di Di Biagio la qualificazione agli Europei di categoria (foto Lapresse)

Il pareggio senza reti di Kaunas regala agli azzurrini la qualificazione a Polonia 2017. Inutile la vittoria della Serbia contro la Slovenia: la squadra di Di Biagio chiude al primo posto nel girone

Bastava un pareggio, e un pari è arrivato. Con un facile 0-0 a Kaunas contro la Lituania, l’Italia Under 21 si è qualificata alla fase finale a gironi dell'Europeo di categoria. Gli azzurrini voleranno in Polonia dal 15 al 30 giugno del 2017. Inutile quindi la vittoria della Serbia contro la Slovenia. La squadra allenata da Gigi Di Biagio ha chiuso il girone al primo posto con 24 punti (7 vittorie, tre pareggi, nessuna sconfitta). Nella sfida di Kaunas, gli azzurrini hanno avuto le occasioni migliori per sbloccare il risultato. Nella prima parte di gara era stato Federico Ricci a impegnare il portiere Svedkauskas. Nel finale, la traversa di Leonardo Morosini ha fatto gridare al gol gli azzurrini. L'Italia ha cercato di limitare i rischi, concedendo poco o nulla ai lituani che, invece, hanno preferito agire in contropiede. Lo 0-0 regala la qualificazione all'Europeo. E questo basta.

Di Biagio: "Qualificazione meritata" - "La prestazione non è stata il massimo, ma la qualificazione è più che meritata - ha commentato Di Biagio -. Speravamo di vincere, è stata una partita ostica e lo sapevamo. E' una qualificazione meritata per quanto fatto vedere in un anno di lavoro. Siamo contenti". Il primo a complimentarsi con Di Biagio e la squadra è stato il presidente della Figc, Carlo Tavecchio: "Un grande risultato, dopo un bellissimo cammino compiuto in un anno di lavoro con grande professionalità e tanto entusiasmo da parte di tutti".

EUROPEI U21

Tutti i siti Sky