15 novembre 2016

Ventura voleva vincere: il risultato va accettato

print-icon
ven

Tutta la grinta di Giampiero Ventura (Getty)

Il ct azzurro è felice ma un po' rammaricato dopo lo 0-0 con la Germania: "Abbiamo fatto una buona partita, non abbiamo concesso nulla alla squadra campione del Mondo. Al di là del palo, potevamo sfruttare meglio diverse occasioni"

"Il risultato è questo e va accettato. Abbiamo fatto una buona partita e abbiamo concesso poco. Stiamo parlando della squadra campione del mondo e non abbiamo concesso nulla. Al di là del palo, abbiamo avuto quattro, cinque situazioni in superiorità numerica che potevamo sfruttare meglio". Giampiero Ventura commenta così lo 0-0 con la Germania.

"E' stato positivo l'approccio, abbiamo giocato in Israele col 3-5-2, in Liechtenstein col 4-2-4 e ora col 3-4-3 - dice ancora Ventura - facendo allenamenti di due giorni. Complimenti ai ragazzi. La gara con la Spagna? Vedremo. Ho paura a rispondere su queste cose: ho parlato di un turno di anticipo, e sono scattate le interrogazioni parlamentari...La Spagna è lontana, prima abbiamo una gara importante con l'Albania". Ma il ct è soddisfatto della sua avventura in azzurro? "Lo sono sempre stato. Dalla partita contro la Francia cancellerei solo quel quarto d'ora in Macedonia. Il primo tempo con la Spagna è stato da insegnamento per tutti".
 

EUROPEI U21

Tutti i siti Sky