19 dicembre 2016

Il Balo di Ventura: "Gli parlerò, ma lui..."

print-icon
ven

Nella conferenza stampa di Coverciano il ct azzurro fa il bilancio del 2016 della Nazionale e apre a Balotelli: "Deve farsi delle domande e darsi delle risposte". Sul momento di El Shaarawy: "Lo aspettiamo, vale anche per Berardi"

"Auguro al calcio italiano di ottenere la qualificazione ai Mondiali con una squadra che ne rappresenti il futuro". E' l'augurio del ct della Nazionale, nella conferenza stampa di Coverciano di fine anno, in cui fa il bilancio del 2016 azzurro.
Ventura ha dato un voto al suo periodo in azzurro ("Alla mia Nazionale do un'ampia sufficienza, ma ci sono enormi margini di miglioramento") ed ha affrontato anche temi legati ai singoli, da El Shaarawy a Berardi ("li aspettiamo, vale per tutti") passando per Balotelli. Su Balo il commento è stato: "Gli parlerò, poi lui dovrà farsi delle domande e darsi delle risposte".

Juve, Napoli e campionato socchiuso -
Ventura ha parlato anche di Serie A, commentando l'andamento della Juve e delle inseguitrici: "Cinismo e determinazione sono le caratteristiche che fanno la differenza tra la Juventus e le altre. Il Napoli di Sarri gioca un ottimo calcio, forse il migliore, ma per vincere lo Scudetto manca ancora qualcosa. Il campionato non è ancora chiuso, ma direi socchiuso..."

EUROPEI U21

Tutti i siti Sky