16 marzo 2017

Storica Panico, in panchina con nazionale maschile

print-icon
patrizia_panico_getty

Patrizia Panico guiderà l'Under 16 azzurra nella doppia sfida contro la Germania (Getty)

L’ex calciatrice di Lazio, Torino e Fiorentina sostituisce Daniele Zoratto (impegnato con la Nazionale Under 19 nella Fase Elite del Campionato Europeo) e allenerà l'Under 16 in occasione della doppia amichevole con i pari età della Germania: è la prima donna a guidare una formazione azzurra maschile

Patrizia Panico sarà la prima donna a guidare una nazionale maschile italiana. Monumento del calcio femminile che si era ritirata dall’attività nel 2016, sostituisce Daniele Zoratto (impegnato con la Nazionale Under 19 nella Fase Elite del Campionato Europeo), e sederà così sulla panchina dell'Under 16 in occasione della doppia amichevole con i pari età della Germania in programma rispettivamente mercoledì 22 marzo - allo Stadio Bentegodi di Verona - e venerdì 24 marzo allo Stadio Comunale di Caldiero Terme. Per la Panico sarà una prima volta storica; nessuna donna, infatti, aveva mai guidato in passato una Nazionale maschile azzurra.

Entrata nello staff della Nazionale Under 16 subito dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, l’ex attaccante - tra le altre - di Lazio, Milan, Torino e Fiorentina si prepara così a scrivere una nuova pagina di una storia avvincente. Nel 2015, inoltre, era entrata a far parte della Hall of Fame del calcio italiano e tutt’oggi rappresenta una figura molto importante nel calcio 'in rosa'. Tra i tanti primati stabiliti in carriera, detiene il record di presenze con la maglia della Nazionale (in 204 gare è infatti andata a segno 110 volte). Nata a Roma nel 1975 simbolo ed esempio per tutte le calciatrici donne - come ad esempio Melania Gabbiadini - è appassionata di calcio fin da bambina e gioca dall’età di 13 anni. L'inizio nelle giovanili del Borussia, formazione della periferia romana allora impegnata nel campionato di serie C, poi l’inizio del giro d’Italia che l’ha portata anche a vestire la maglia azzurra - con cui ha giocato l’ultimo match il 27 novembre 2014 contro l’Olanda.

Ora il salto dal campo alla panchina, in una partita che per il calcio italiano già si preannuncia storica e che sarà anche oggetto di una nuova sperimentazione della VAR (Video Assistant Referees) in modalità online. A dirigere l'incontro ci sarà Daniele Orsato. Dopo l'esordio assoluto della cosiddetta 'moviola in campo' nell'amichevole tra l’Italia di Ventura e la Francia - a Bari lo scorso 1° settembre - e i test ripetuti in occasione delle amichevoli dei mesi passati, la VAR è stata sperimentata per la prima volta in Italia in modalità online nell'amichevole disputata lo scorso 18 gennaio allo stadio Friuli di Udine tra Italia e Spagna Under 19. Ora è prevista una nuova tappa della sperimentazione, con la Panico pronta a fare il suo esordio da allenatrice sulla panchina di una formazione maschile. 

EUROPEI U21

Tutti i siti Sky