27 marzo 2017

Ventura: "Barzagli? Stupito, nulla di concordato"

print-icon

Contro l'Olanda il Ct azzurro punta sul 3-4-1-2, esordio da titolare per Donnarumma e Verratti trequartista. Sul caso Barzagli: "Mi ha colpito molto il suo atteggiamento. Le critiche di Sacchi dopo Italia-Albania? Riguardi le partite di Usa '94..."

Alla vigilia dell'amichevole contro l'Olanda sul fronte azzurro tiene ancora banco il caso Barzagli, che il Ct Gian Piero Ventura commenta così: "Sono rimasto molto stupito, a 360°. Il giocatore è venuto, ha disputato una partita importante e poi mi ha chiesto se poteva andare via in anticipo per problemi con la moglie. Una cosa anomala ma abbiamo deciso di andargli incontro. Quello che è successo dopo non lo so. Ho visto la foto, ma Andrea mi ha chiamato, ha chiarito. Altrimenti sarei rimasto deluso". Passando al lato strettamente tecnico Ventura ad Amsterdam punterà sul 3-4-1-2 con Donnarumma in porta dal 1', Verratti trequartista e De Rossi titolare.

Sacchi? Si riguardi Usa '94 - In conferenza stampa Ventura risponde anche alle critiche ricevuta da Arrigo Sacchi dopo Italia-Albania: "Ho provato delusione e curiosità. Delusione perchè ho sempre apprezzato Arrigo, curiosità perchè mi sembra che abbia fatto un po' di confusione. Ho rivisto alcune partite dell'Italia a Usa '94, con l'Irlanda quando il primo tiro è arrivato al 70', col Messico.... Magari si riferiva al gioco del Milan. In nazionale, nonostante avesse sette giocatori di quel Milan, c'era grande difficoltà. A volte magari serve un un pizzico di riflessione in più".

Deluso da Sacchi

Gli stage stanno dando loro frutti - Il Ct della Nazionale è soddisfatto del percorso intrapreso con i ragazzi: "La dimostrazione del beneficio degli stage è che alcuni che vi hanno partecipato, oggi sono qui. Non ci sono variazioni di programma e non ce ne saranno". "I nostri giovani stanno dimostrando di valere. Ce ne sono tanti di bravi e che hanno potenzialità: dobbiamo solo dargli tempo, a quel punto avremo fatto un grande passo per il futuro. Vedo entusiasmo ed umiltà: due condizioni fondamentali", aggiunge Ventura, "Quanto alla gara contro l'Olanda dobbiamo considerarla un'occasione per verificare cosa dobbiamo ancora fare e cosa invece abbiamo fatto".

EUROPEI U21

Tutti i siti Sky