09 ottobre 2017

Albania-Italia, Ventura: "Obiettivo raggiunto. Resto fiducioso"

print-icon
Ventura, Italia

Il ct dell'Italia Ventura (Lapresse)

Il commissario tecnico azzurro commenta così la vittoria sull’Albania, con l’Italia che sarà testa di serie al playoff: "Raggiunti gli obiettivi prefissati, abbiamo compiuto dei piccoli passi in avanti. Serve tempo per fare qualcosa di importante, ma resto fiducioso"

Un successo contro l’Albania per ripartire e allontanare le nubi intorno al mondo azzurro, Italia che approda ai playoff come testa di serie dopo la vittoria arrivata grazie alla rete di Antonio Candreva. "Abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati, credo che questa sera abbiamo fatto un altro piccolo passo in avanti: sul piano della gestione e della personalità buttiamo via ancora molti palloni, il 90% delle situazioni che abbiamo subito - tutti quei tiri dalla lunga distanza - le abbiamo regalate noi, ma sono contento perché c’era la ricerca dei tempi e la voglia di leggere certe situazioni. Sono felice per i ragazzi che mettono sempre grande disponibilità, c’è la possibilità di fare qualcosa di importante ma dobbiamo avere il tempo di poterlo fare", le parole di Ventura nell’immediato post gara.

"Ero fiducioso prima, continuo ad esserlo anche adesso"

Una rete, quella di Antonio Candreva, che il ct dell’Italia non ha festeggiato in panchina: "Non ho esultato perché ero contento dentro, abbiamo qualche limite in questo momento, c’è qualche emergenza anche, ma c’è la voglia di provare a fare determinate cose. Questa sera qualcuno si guardava e si rendeva conto che le cose si possono fare. Cosa potrà migliorare da qui ai playoff? Sicuramente la salute di qualche giocatore. Ero fiducioso quando c’erano momenti definiti drammatici, lo sono anche adesso che il momento è un po' meno drammatico", ha concluso l’allenatore dell’Italia Ventura.

I PIU' VISTI DI OGGI