08 novembre 2017

Caressa: "L’Italia gioca più contro se stessa che contro la Svezia. Verratti non può sbagliare partita”

print-icon

Il Vero o Falso del telecronista di Sky Sport si concentra, come d'obbligo, sulla Nazionale: "Vedo troppa emotività prima di questa partita che invece va affrontata razionalmente. Giusto in Svezia giocare con il 3-5-2, ma ancora non capisco perchè siamo arrivati agli spareggi...".  Andrea Pirlo in diretta nel pre-partita di Svezia-Italia venerdì dalle 19.30 su Sky Sport 24

GUIDA TV: GLI SPAREGGI MONDIALI SU SKY

CLICCA QUI PER SVEZIA-ITALIA LIVE

"Andiamo in Svezia per fare gol e vincere", Fabio Caressa sprona gli azzurri di Ventura in vista della partita di venerdì. Parla di approccio alla gara, di spogliatoio e di singoli (leggi Verratti). Perchè l'Italia non può pensare di non andarci al Mondiale... 

Timore vs Speranza: l’Italia gioca più contro se stessa che contro la Svezia

Vedo troppa emotività prima di questa partita che va affrontata razionalmente: solo così credo non sia possibile uscire per la nostra Nazionale. Se invece la affrontiamo emotivamente credo possa essere un grosso problema. Da una parte c’è timore, dall’altra c’è speranza. La Svezia ha la speranza di andare al Mondiale, l’Italia ha il timore di non andarci. Sono due punti di vista di partenza molto diversi, ma che fanno e faranno la differenza. La squadra deve dunque scendere in campo razionalmente, l’uscita a “petto in fuori” di Ventura lo capisco, ma non denota grande sicurezza. Ci vuole più sicurezza e calma e spero che il connubio tra allenatore e “grandi vecchi” dello spogliatoio possa portare questi sentimenti. Mi auguro inoltre che l’assillo di alcuni per cui sarà l’ultimo Mondiale (vedi Buffon), non sia un danno. L’Italia gioca più contro se stessa che contro la Svezia. La partita fuori casa è necessario vincerla, bisogna fare gol, non accetterei un pareggio perché poi giocare a San Siro può diventare dura.
 

Non si doveva andare agli spareggi

L’italia non doveva arrivare agli spareggi, doveva vincere 14 a 0 con il Liechtestein e doveva passare il turno. Noi abbiamo perso contro la Spagna perché l’Italia ha preparato male la partita e l’ha giocata ancora peggio. Anche Ventura secondo me ha sbagliato l’approccio contro il Liechtestein dicendo “è una squadra da rispettare”. Ci sono dei momenti in cui non si deve avere rispetto per nessuno…
 

C’è un giocatore che non può sbagliare partita: Verratti

In questo momento è giusto giocare con il 3-5-2 perché questo modulo dà più tranquillità, soprattutto fuori casa. Dobbiamo andare in Svezia da umili, coprendoci: abbiamo Zaza e Immobile che in contropiede sono imprendibili. Mi sembra comunque una squadra razionale e ben costruita. Ma c’è un giocatore che non può sbagliare questa partita, ed è Verratti. Se vuole dimostrare che è un calciatore internazionale non la può sbagliare e poi in Nazionale fino ad oggi ne ha sbagliate davvero troppe.
 

I PIU' VISTI DI OGGI