09 novembre 2017

Ag. Jorginho: "Il Brasile lo avrebbe chiamato, ma ormai ha scelto l'Italia"

print-icon

L'agente del centrocampista ha parlato così a Radio Sportiva sulla scelta della Nazionale: "Jorginho giocherà almeno altri dieci anni, se non avrà ora delle chance le avrà in futuro con l'Italia, adesso è concentrato sulla qualificazione al Mondiale. Il quel ruolo per me è il migliore in Europa"

CLICCA QUI PER SVEZIA-ITALIA LIVE

Era sempre stato ignorato, poi è arrivata la chiamata un po' a sorpresa: Jorginho in Nazionale azzurra, è tra i 27 convocati di Ventura per lo spareggio con la Svezia. Chi vince va ai Mondiali. E Jorginho - reduce da ottimi campionati con il Napoli - farà parte della spedizione azzurra. "Siamo molto felici - ha aggiunto l'agente del calciatore su Radio Sportiva - Il piano dello staff della nazionale brasiliana era di convocarlo a marzo nell'ultima amichevole prima del Mondiale, l'Italia ha anticipato la scelta e il giocatore vestirà la maglia azzurra". Così Joao Santos.

"Ha scelto l'Italia, sarà azzurro per 10 anni"

"Il Brasile gioca in modo diverso, ma lui poteva starci tranquillamente. Lì conta la tecnica, in Italia conta più la tattica, Jorginho può dare un contributo con le sue caratteristiche". Nessn paletto per Joao Santos, l'ex Verona può giocarsi le sue carte: "Non so come giocherà Ventura, Jorginho è a disposizione per fare il massimo. E se il ct ha bisogno lui è pronto. La scelta è stata fatta e Jorginho giocherà almeno altri dieci anni, se non avrà ora delle chance le avrà in futuro con l'Italia, adesso è concentrato sulla qualificazione al Mondiale in Russia".

"E' il regista migliore d'Europa"

Continua Joao Santos, Jorginho è il regista con più passaggi riusciti in Europa: "Ne siamo felici, Sarri lo vede bene, Guardiola molto bene, anche le altre squadre inglesi lo considerano molto e quindi significa che sei sulla buona strada. In quel ruolo lui per me è il migliore in Europa. Titolare in azzurro? Dipende dal modo in cui sceglierà di giocare la Nazionale".

Bonucci: "L'Italia ha l'obbligo di andare al Mondiale"

I PIU' VISTI DI OGGI