user
23 febbraio 2018

Nazionale, stage a Coverciano: Chiesa, Berardi e Benassi guidano un gruppo di giovani

print-icon
dib

Diramata la lista per lo stage di preparazione in vista delle amichevoli con Inghilterra e Argentina. Partite in programma a fine marzo. Il Ct Di Biagio punta sui giovani per ricostruire la selezione azzurra. Il 4 giugno, a Torino, anche un altro test contro l'Olanda

Il neo-commissario tecnico della Nazionale, Luigi Di Biagio, ha diramato le convocazioni per lo stage che si terrà a Coverciano da lunedì 26 a mercoledì 28 dedicato alle speranze del futuro azzurre. Tra i 24 selezionati Chiesa, Berardi, e Baselli guideranno un gruppo molto giovane che non potrà contare sui giovani di Cagliari e Napoli, impegnati lunedì nel posticipo della 26^ giornata di Serie A, e quelli provenienti dalle quattro squadre che giocheranno mercoledì la sfida di ritorno delle semifinali di Coppa Italia (Juventus, Atalanta, Milan e Lazio). Non solo. Il commissario tecnico non ha potuto individuare calciatori appartenenti a club stranieri, perché le date dello stage non rientrano nel calendario FIFA-UEFA. I prossimi appuntamenti ufficiali per il neo Commissario tecnico, in attesa di capire se il commissario straordinario della Figc Fabbricini e il suo vice Costacurta lo confermeranno per le qualificazioni agli Europei del 2020, saranno le amichevoli di fine marzo contro Inghilterra a Manchester e Argentina a Londra.

Portieri: Simone Scuffet (Udinese), Alex Meret (Spal)

Difensori: Alessandro Bastoni (Atalanta), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Antonio Barreca (Torino), Davide Biraschi (Genoa), Kevin Bonifazi (Torino), Federico Ceccherini (Crotone), Gian Marco Ferrari (Samp), Lorenzo Venuti (Benevento), Francesco Zampano (Udinese)

Centrocampisti: Daniele Baselli (Torino), Marco Benassi (Fiorentina), Danilo Cataldi (Benevento), Alberto Grassi (Spal), Rolando Mandragora (Crotone), Lorenzo Pellegrini (Roma);

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Gianluca Caprari (Sampdoria), Federico Chiesa (Fiorentina), Federico Di Francesco (Bologna), Roberto Inglese (Chievo Verona), Andrea Pinamonti (Inter), Matteo Politano (Sassuolo)
 

Prima la Francia e poi l'Olanda

Intanto è stata ufficializzata anche un'altra amichevole: gli azzurri giocheranno contro l'Olanda il 4 giugno allo Juventus Stadium (oggi Allianz Stadium), con inizio alle 20.45. Un'altra sfida ricca di fascino per la Nazionale, che tre giorni prima, a Nizza, incontrerà invece i padroni di casa della Francia. Sarà il 21esimo confronto con l'Olanda e il bilancio è favorevole agli azzurri, che hanno ottenuto 9 successi, 8 pareggi (3 le sconfitte); anche l'ultima amichevole disputata lo scorso 28 marzo ad Amsterdam si è chiusa con la vittoria dell’Italia per 2-1 grazie alle reti realizzate da Eder e Bonucci. Sono 37 invece le gare disputate a Torino dalla Nazionale (24 successi, 8 pareggi e 5 sconfitte), ad oggi imbattuta nei tre incontri giocati allo Stadium (vittoria per 2-1 con la Repubblica Ceca nel 2013 e due pareggi nel 2015 e nel 2016 con Inghilterra e Spagna).

Nazionale, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi