Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
23 marzo 2018

L'Italia ricorda Astori, una maglia speciale per Davide

print-icon

"Davide sempre con noi. 13". Gli azzurri, impegnati stasera all' Etihad Stadium di Manchester contro l'Argentina, scenderanno in campo con una maglia speciale dedicata a Davide Astori. Il capitano viola è scomparso lo scorso 4 marzo per un problema cardiaco

ARGENTINA-ITALIA, LA GARA

ITALIA, CHIESA: "DOBBIAMO REAGIRE PER ASTORI"

BUFFON: "IN NAZIONALE PER UNIRE"

"Davide sempre con noi". E quel numero, il 13. Tutto in oro, sotto lo stemma dell'Italia. Nell'amichevole di Manchester contro l'Argentina, la Nazionale italiana porterà con sé in campo il ricordo di Davide Astori, lo sfortunato capitano viola scomparso il 4 marzo per un problema cardiaco. E' stata infatti realizzata una maglia speciale, commemorativa, in onore di chi è stato un punto fermo nello spogliatoio azzurro. La volontà della FIGC è stata quella di ritirare la maglia n.13 che fu di Astori, che sicuramente non verrà più utilizzata per tutte le amichevoli che da qui in avanti gli azzurri disputeranno. Una regola però ne vieta di fatto il ritiro "ufficiale" per tutte le competizioni, perché da regolamento le nazionali devono presentare sia agli Europei, sia ai Mondiali, sia nella neonata Nations League una numerazione che va dall'1 al 23.

Le parole di Chiesa e Buffon

Quattordici presenze e un gol in azzurro per Astori, ma non sono i numeri che mancheranno di lui. Uomo spogliatoio e amico di tutti, il capitano viola è stato ricordato anche dal suo compagno a Firenze Federico Chiesa, alla sua prima convocazione in azzurro: "Non ci sono parole che possano descrivere quello che è successo, la scomparsa di Davide è stata una tragedia immensa che ha colpito gli spogliatoi della Fiorentina e della Nazionale. Astori era importantissimo - ha detto Chiesa - mi ha sempre aiutato molto dandomi i consigli giusti quando servivano. Lui mi manca moltissimo, ma adesso devo e dobbiamo reagire soprattutto per lui. Da capitano è questo che voleva, ragazzi forti che si impegnano sempre". E anche Buffon, in partenza per Coverciano, aveva ammesso che uno dei motivi che lo hanno portato a rispondere alla convocazione di Di Biagio era stata proprio questa situazione fuori dall'ordinario: "Davide Astori è un altro motivo per cui sono qua e ho voluto presenziare e rispondere a questa convocazione".

NAZIONALE ITALIANA, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi