user
24 marzo 2018

Nazionale, il piano della Figc: Maldini-Pirlo-Totti per far ripartire l'Italia

print-icon

La Federcalcio ha messo nel mirino Paolo Maldini, Andrea Pirlo e Francesco Totti per far ripartire l'Italia: sarebbe il trio perfetto per il rilancio. Il 20 maggio invece conosceremo il nome del nuovo Commissario Tecnico

Paolo Maldini presidente del Club Italia. Andrea Pirlo al Settore Tecnico. E poi Francesco Totti con un ruolo ancora da definire. Il 3, il 21, il 10. Il capitano, il maestro, ancora il capitano. La Federcalcio li ha messi nel mirino, sottotraccia è partita la chiamata alle armi. Al momento manca la qualità in campo, intanto si cerca di portarla dietro le scrivanie. Il nome del prossimo CT verrà svelato il 20 maggio, ma nell’attesa c’è tanto da fare: è per questo che le grandi manovre per puntellare i ruoli chiave della Figc sono in pieno corso. Prima di avere una panchina forte, si deve costruire un posto sicuro a cui ancorarla. L’Italia ha perso contro l’Argentina, martedì affronterà l’Inghilterra davanti agli 80mila assatanati di Wembley, e probabilmente a Londra il commissario Fabbricini e il vice Costacurta si presenteranno sudati. Loro, stanno già giocando un’altra partita, fatta di telefonate ed incontri, con Costacurta lanciato ai mille all’ora verso il traguardo. E’ stato lui a telefonare a Maldini, che non ha detto no.

 

Costacurta: "Ho chiamato Maldini, può essere una risorsa"

Ha telefonato anche a Pirlo, e qui le cose sono andate ancora meglio, incassando una disponibilità di massima pressochè totale. Il 21 maggio a San Siro proprio Pirlo darà l’addio ufficiale al calcio, Costacurta sarà in campo e, a quel punto, da un giorno, l’Italia avrà conosciuto il nome del proprio commissario tecnico . Ancelotti, Conte, Mancini i soliti noti, Di Biagio la risorsa da non disperdere. Per quanto riguarda Totti, l’incontro con il subcommissario è avvenuto a Roma, in occasione della partita contro lo Shakhtar. E’ il più difficile da convincere, nel senso che dovrebbe staccarsi da una società da cui, in vita sua, non si è mai staccato. Si continua comunque a lavorare. Maldini-Pirlo-Totti sarebbe il trio perfetto per ripartire. Un difensore, un centrocampista, un attaccante. Manca un portiere. Il 4 giugno a Torino, Buffon, giocherà la sua ultima partita con l’Italia.

Nazionale, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi