user
07 settembre 2018

Bonucci: "Vietati altri passi falsi. Punto frutto di una bella reazione"

print-icon
bon

Leonardo Bonucci (lapresse)

Il difensore azzurro dopo l'1-1 contro la Polonia: "Non possiamo più sbagliare, speriamo di poter tornare a vincere già contro il Portogallo. Gli errori in fase d'impostazione segno di coraggio, non di paura. Bella la reazione nel secondo tempo". Donnarumma: "Bravi a recuperare, per tornare grandi serve pazienza"

JORGINHO RISPONDE A ZIELINSKI: ITALIA-POLONIA 1-1

MANCINI: "GLI ERRORI CI STANNO, BUONA PROVA"

ITALIA-POLONIA: IL FILM DELLA PARTITA

L’Italia fermata sull’1-1 alla prima ufficiale di Roberto Mancini. Termina in pareggio la sfida di esordio della Nations League contro la Polonia: vantaggio firmato da Zielinski, pareggio agguantato nel secondo tempo grazie al calcio di rigore tirato a Jorginho. Buona la reazione degli Azzurri dopo lo svantaggio, come sottolineato nel post partita da Leonardo Bonucci: “Il rammarico nasce dalle tante palle sbagliate - ha spiegato - Abbiamo sbagliato molto a livello tecnico, ci vuole più tranquillità anche da parte di noi difensori. Poi c’è stata una bella la reazione e grande voglia di portare a casa un punto, che è importante. La squadra ha paura? No. Quando dico che abbiamo sbagliato a livello tecnico è perchè abbiamo la voglia di fare la giocata importante. Dobbiamo leggere bene la partita nei momenti caldi”. La vittoria manca ormai da 11 mesi: “Speriamo che si possa tornare a vincere già da lunedì. Comunque non possiamo permetterci passi falsi dopo questo pareggio. Portogallo senza Ronaldo? A parte Cristiano, che è un fenomeno, è una grande nazionale. Sono campioni d’Europa, dobbiamo portare massimo rispetto”.

Donnarumma: "Bravi a recuperare. Serve pazienza per tornare in alto"

Nel post gara è intervenuto anche il portiere azzurro Gigio Donnarumma: "Abbiamo fatto un'ottima partita - ha ammesso - ma abbiamo sbagliato qualche disimpegno di troppo nel primo tempo. Però siamo stati bravi a recuperarla. Ora c'è un'altra grande gara in Portogallo e cercheremo di fare bene". Tanti errori nel primo tempo: "A volte andiamo un po' in difficoltà quando ci attaccano. Dobbiamo rimanere uniti e non sbagliare questi disimpegno. Spirito giusto per tornare grandi? Dobbiamo migliorare. Serve un po' di pazienza. Bisogna lavorare tanto per arrivare ad alti livelli, ma siamo sulla strada giusta".

Biraghi: "Troppo frettolosi, ma qualche errore ci sta"

Serata speciale per Cristiano Biraghi, che ha timbrato la sua prima presenza ufficiale con la Nazionale. L'esterno della Fiorentina ha parlato così a fine partita: "Abbiamo un po' sofferto questo atteggiamento della Polonia. Abbiamo avuto troppa fretta e dovevamo essere più tranquilli. Quando siamo stati più lucidi abbiamo provato a creare palle gol. I tanti errori? Magari potevamo essere un po' più lucidi e un po' più tranquilli nella gestione del pallone - ha spiegato - perchè il loro obiettivo era aspettarci e ripartire. Abbiamo però dato tutto e avuto la personalità di proporre gioco. Poi qualche errore ci sta". Sul centrocampo, infine: "Avevamo più spazio noi sugli esterni perché loro chiudevano gli spazi centrali. Jorginho era sempre pressato".

Nazionale italiana: tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi