Liverpool-Tottenham 2-1, gol e highlights: Henderson e Salah ribaltano gli Spurs

Spettacolo ad Anfield nel remake dell'ultima finale di Champions League: Spurs in vantaggio con Kane nel primo tempo nonostante un dominio dei Reds. Il portiere Gazzaniga salva il risultato in più occasioni, ma nella ripresa Henderson e Salah ribaltano la situazione. Il Liverpool continua la corsa in testa alla Premier con 6 punti di vantaggio sul Manchester City. Prosegue il momento no del Tottenham, in classifica sempre lontano dalla zona Europa

Liverpool-Tottenham 2-1

1' Kane (T), 52' Henderson (L), 75' rig. Salah (L)

 

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, Wijnaldum (77' Milner); Salah (85' Gomez), Firmino (93' Origi), Mané. All. Klopp

TOTTENHAM (4-2-3-1): Gazzaniga; Aurier (83' Lucas Moura), Sanchez, Alderweireld, Rose; Winks (63' Ndombele), Sissoko; Eriksen (88' Lo Celso), Alli, Son; Kane. All. Pochettino

 

Ammoniti: Lovren, Alexander-Arnold e Milner (L), Sissoko, Rose e Ndombele (T)

 

Gol, emozioni e tanto spettacolo in Liverpool-Tottenham, super sfida della 10^ giornata di Premier League e remake della finale di Champions League dell'ultima edizione. Così come a Madrid lo scorso giugno, anche ad Anfield a trionfare sono stati i Reds. Ma a differenza di quanto accaduto al Wanda Metropolitano, in questa occasione la partenza della squadra di Klopp non è stata delle migliori: a passare in vantaggio dopo appena 1' minuto di gioco, infatti, è stato il Tottenham con il solito Kane, bravo a respingere in rete un pallone finito sul palo dopo una gran botta di Son deviata da Lovren. Ripresosi dallo shock iniziale, il Liverpool ha iniziato a organizzarsi e ha preso in mano il pallino del gioco, dominando letteralmente la prima frazione di gioco. I Reds, però, hanno dovuto fare i conti con un super Paulo Gazzaniga: il portiere argentino che sostituisce l'infortunato Lloris ha preso di tutto ed è stato il protagonista assoluto della squadra di Pochettino con diverse parate decisive.

 

Nella ripresa stesso copione, ma il dominio del Liverpool ha portato i suoi frutti. Dopo un brivido per Alisson (traversa di Son a porta vuota), i Reds sono stati in grado di effettuare il sorpasso: prima la rete del pareggio firmata dal capitano Henderson al 53', poi - al 75' - il sorpasso firmato da Salah, freddissimo a trasformare un calcio di rigore concesso per fallo di Aurier su Mane.

 

Per il Liverpool un successo importantissimo, il nono nelle prime 10 partite di questo campionato: con 28 punti, i Reds di Klopp continuano a guidare la classifica con 6 lunghezze di vantaggio sul Manchester City campione in carica. Per il Tottenham, invece, continua il momento no in Premier: gli Spurs, a quota 12 punti, rimangono lontani dalla zona Europa.

 

Gli altri risultati: United ok, pari Arsenal

Non soltanto il big match tra Liverpool e Tottenham, nella domenica di Premier League impegnate anche altre due grandi del calcio inglese, l'Arsenal e il Manchester United. I Gunners non sono stati in grado di andare oltre il 2-2 interno contro il Crystal Palace (2-2), mentre i Red Devils si sono imposti nettamente sul campo del Norwich (1-3).

Arsenal-Crystal Palace 2-2

7’ Sokratis (A), 9’ David Luiz (A), 32’ Milivojevic (C), 52’ Ayew (52’)

 

ARSENAL (4-4-2): Leno; Chambers, Sokratis, David Luiz, Tierney (75’ Kolasinac); Pepe, Guendouzi, Xhaka (62’ Saka), Ceballos; Aubameyang, Lacazette. All: Emery

CRYSTAL PALACE (4-5-1): Hennessey; Ward, Tomkins, Cahill, van Aanholt; Townsend, Kouyate, Milivojevic, McArthur, Zaha; Ayew. All: Hodgson

Norwich-Manchester United 1-3

21’ McTominay (M), 30’ Rashford (M), 73’ Martial (M), 88’ Hernandez (N)

 

NORWICH (4-1-4-1): Krul; Aaeons, Amadou, Godfrey, Lewis (66’ Byram); Tettey; Bendia, Leitner (46’ Stiepermann), McLean (46’ Hernandez), Cantwell; Pukki. All: Farke

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Young; McTominay, Fred; James (80’ Lingard), Pereira (82’ Garner), Rashford; Martial (75’ Greenwood). All: Solskjaer

1 nuovo post
Ammonito!
37' - Rose rischia grosso: intervento durissimo in mezzo al campo su Robertson. L'arbitro estrae solo il giallo
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
36' - Arriva il primo giallo della partita: Sissoko, dopo aver commesso fallo, si piazza davanti il pallone impedendo la battuta a Robertson. Ammonito il centrocampista del Tottenham
- di Redazione SkySport24
Paulo Gazzaniga con i suoi interventi sta tenendo in piedi il Tottenham: prestazione fin qui super del portiere argentino (ph. @GazzanigaPaulo)
 
- di Redazione SkySport24
31' - MANE SPRECA TUTTO! La grande occasione per il pari del Liverpool arriva sulla testa di Mane, ma l'attaccante spreca tutto da ottima posizione. Questa volta, probabilmente, Gazzaniga non avrebbe potuto fare niente
- di Redazione SkySport24
29' - ANCORA GAZZANIGA! Assedio del Liverpool, che si presenta di nuovo dalle parti di Gazzaniga. Sugli sviluppi di un calcio di punizione colpo di testa potentissimo di van Dijk, ma il portiere risponde ancora e manda in angolo. Poco dopo ci prova Alexander-Arnold dalla distanza, l'argentino para ancora
- di Redazione SkySport24
27' - SALAH E FIRMINO: DOPPIO MIRACOLO DI GAZZANIGA! Il Liverpool a un passo dal pareggio: conclusione di Salah all'incrocio dei pali, il portiere argentino vola e respinge. Sulla ribattuta ci arriva Firmino, che scarica un gran botta a rete: Gazzaniga risponde ancora presente
- di Redazione SkySport24
24' - IL TOTTENHAM SFIORA IL RADDOPPIO! Ripartenza degli Spurs che si presentano nell'area del Liverpool, il cross di Dele Alli viene ribattuto e finisce sui piedi di Eriksen che calcia al volo e non inquadra per poco la porta. Sulla traiettoria prova a intervenire Kane, ma l'attaccante non ci arriva per poco
- di Redazione SkySport24
21' - Arriva il primo vero tiro in porta del Liverpool: ci prova Salah da fuori area dopo una sponda di Mane, ma il pallone è centrale e Gazzaniga non ha problemi a bloccarlo in due tempi
- di Redazione SkySport24
19' - Il pallino del gioco adesso è in mano ai Reds: possesso palla continuo della squadra di Klopp, che mette insieme una serie di azioni offensive senza tuttavia trovare la via della porta. Il Liverpool però c'è
- di Redazione SkySport24
15' - Ancora Robertson prova a mettere in mezzo un pallone pericoloso, ma sbaglia la misura: troppo alto, Salah non ci arriva. Nel frattempo a terra Aurier: necessario l'intervento dello staff sanitario del Tottenham
- di Redazione SkySport24
14' - Il Liverpool si presenta per la prima volta dalle parti di Gazzaniga: azione avvolgente dei Reds e affondo di Robertson sulla sinistra, il cross basso però non trova nessuno in area. Blocca il portiere degli Spurs
- di Redazione SkySport24
12' - Anfield prova a spingere il Liverpool: i Reds provano a manovrare, ma il Tottenham si difende bene. Ancora nessuna azione degna di nota dopo il gol
- di Redazione SkySport24
6' - È partito benissimo il Tottenham, che nonostante il vantaggio continua a mantenere un ritmo molto elevato: il Liverpool non riesce a trovare le contromisure
- di Redazione SkySport24
Il gol del Tottenham: lampo improvviso degli Spurs, che si riversano subito verso la porta del Liverpool e colpiscono a sorpresa. Un gran destro di Son da fuori area viene deviato sul palo, lasciando di sasso Alisson. Sulla ribattuta il più veloce di tutti è il solito Harry Kane, che si butta e di testa infila il pallone in rete
 
LIVERPOOL-TOTTENHAM 0-1
- di Redazione SkySport24
Gol!
1' - INCREDIBILE, TOTTENHAM SUBITO IN VANTAGGIO!
- di Redazione SkySport24
SI PARTE! INIZIA LIVERPOOL-TOTTENHAM
- di Redazione SkySport24
Le squadre sono sul terreno di gioco: dagli spalti i tifosi intonano You'll never walk alone
- di Redazione SkySport24
Anfield è tutto pieno: solita atmosfera incredibile a Liverpool
- di Redazione SkySport24

Tutto pronto: Liverpool e Tottenham stanno per entrare in campo

- di Redazione SkySport24
Kane e Son durante il riscaldamento: saranno loro a guidare l'assalto del Tottenham ad Anfield (ph. Getty)
 
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche