Tottenham-Man City 2-0

Premier League
tottenham-mancity-1059949

Vittoria per il Tottenham nel match valido per la venticinquesima giornata della Premier League. Gli uomini di José Mourinho hanno sconfitto 2-0 il Manchester City grazie alle reti di Bergwijn e Son Heung-Min. Il Manchester City sbaglia un rigore al 39° con Gündogan

Il Manchester City esce dal campo con una sconfitta. La squadra di Guardiola, dopo essere andata sotto nel punteggio, non ha avuto la giusta reazione per riequilibrare le cose e così il Tottenham ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che permettono agli uomini di Mourinho di muovere in maniera sostanziale la propria classifica. La gara resta in parità fino al 63' quando arriva la rete di Bergwijn. Tottenham che può così iniziare a gestire la partita facendo attenzione a non concedere troppo all'avversario senza però rinunciare a cercare il punto del doppio vantaggio che lascerebbe poche chance di recupero al Manchester City. Puntuale arriva al 71' il gol di Son Heung-Min che chiude i giochiDa segnalare per il Manchester City l'errore dal dischetto di Gündogan al 39°. Il Manchester City ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Oleksandr Zinchenko per doppia ammonizione al 60°.
Nonostante non sia riuscito a segnare il Manchester City ha creato pericoli alla porta di Hugo Lloris molto impegnato, autore di 5 parate.

Nonostante la sconfitta, il Manchester City ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (67%), ha effettuato più tiri (18-3), e ha battuto più calci d'angolo (6-2).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (604-250): si sono distinti Fernandinho (84), Ilkay Gündogan (83) e Kyle Walker (72). Per i padroni di casa, Giovani Lo Celso è stato il giocatore più preciso con 42 passaggi riusciti.

Son Heung-Min è stato il giocatore che ha tirato di più per il Tottenham: 2 volte, entrambe nello specchio della porta. Per il Manchester City è stato Sergio Agüero a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Tottenham, il difensore Japhet Tanganga è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 12 totali). Il difensore Fernandinho è stato invece il più efficace nelle fila del Manchester City con 11 contrasti vinti (14 effettuati in totale).


Tottenham (4-2-3-1 ): H.Lloris (Cap.), S.Aurier, D.Sánchez, J.Tanganga, T.Alderweireld, Son Heung-Min, S.Bergwijn, G.Lo Celso, Dele Alli, H.Winks, Lucas Moura. All: José Mourinho
A disposizione: J.Vertonghen, Ryan Sessegnon, E.Lamela, E.Dier, Gedson Fernandes, P.Gazzaniga, T.Ndombele.
Cambi: T.Ndombele <-> B.Alli (70'), E.Lamela <-> S.Bergwijn (70'), E.Dier <-> L.Rodrigues Moura da Silva (84')

Manchester City (4-3-3 ): Ederson, K.Walker, N.Otamendi, Fernandinho (Cap.), O.Zinchenko, Rodrigo, I.Gündogan, K.De Bruyne, S.Agüero, R.Sterling, R.Mahrez. All: Josep Guardiola
A disposizione: E.García, David Silva, P.Foden, Gabriel Jesus, Bernardo Silva, João Cancelo, C.Bravo.
Cambi: J.Cavaco Cancelo <-> S.Agüero (64'), G.de Jesus <-> R.Mahrez (72'), B.Veiga de Carvalho e Silva <-> R.Sterling (84')

Reti: 63' Bergwijn, 71' Son Heung-Min.
Ammonizioni: T.Alderweireld, G.Lo Celso, R.Sterling, K.Walker, O.Zinchenko, R.Hernández Cascante
Espulsioni: Zinchenko (60°)

Stadio: Tottenham Hotspur Stadium
Arbitro: Mike Dean

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche