01 novembre 2016

Inter, via De Boer: è ufficiale. Squadra a Vecchi

print-icon

Dopo meno di tre mesi, l'olandese saluta l'Inter: "Peccato sia finita così. Serviva più tempo". In Europa League e nella sfida contro il Crotone, la squadra sarà guidata dall'allenatore della Primavera

Non esonero, ma risoluzione del contratto. L’Inter e Frank De Boer si separano dopo 84 giorni. La società nerazzurra ha affidato la squadra momentaneamente all’allenatore della Primavera Stefano Vecchi, che sarà sulla panchina nerazzurra per il match di Europa League contro il Southampton e per la gara di domenica contro il Crotone. "La società - si legge sul sito del club - ringrazia Frank e il suo staff per il lavoro svolto con il club, augurando loro il meglio per il futuro. Ulteriori aggiornamenti riguardanti la guida tecnica della prima squadra verranno comunicati successivamente". 

Incertezza sul futuro - Non c'è alcuna certezza sul futuro della panchina. La parte "italiana" della dirigenza (Ausilio, Gardini e Zanetti) spinge per Stefano Pioli: un normalizzatore con grande esperienza nel nostro campionato. La proprietà cinese per una soluzione estera: si valutano i profili di Guus Hiddink, del Tata Martino o di Marcelino. Da non scartare nemmeno le idee Leonardo, Blanc e Villas Boas. I dirigenti del Suning saranno di nuovo in Italia nel fine settimana per la decisione definitiva.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky