02 novembre 2016

"Grazie, ma non sono il profilo ideale da Inter"

print-icon

Leonardo commenta la situazione del club nerazzurro. "Mi fa piacere sia uscito il mio nome per la guida tecnica, penso più per il passato che per il presente. I miei sono stati sei mesi bellissimi dopo 14 anni di Milan"

Non sarà Leonardo l’erede di Frank De Boer all’Inter. Il brasiliano, in diretta a Sky Sport 24, si è autoescluso dalla corsa alla panchina dell’Inter: "Mi fa piacere che il mio nome sia uscito. Credo sia uscito più per il passato che per il presente, per quello che avevo fatto nei miei sei mesi all’Inter. Non è Moratti che spinge. Ma sinceramente non penso di essere la persona adatta. Sono un tecnico manageriale e un dirigente tecnico. Il mio profilo non lo vedo adatto. L’Inter in questo momento si deve organizzare. Non mi vedo molto lì in questo momento”.

"Serve un progetto a lungo termine, non basta la scelta dell'allenatore. Quello che posso consigliare alla nuova società è quello di affidarsi ad una persona che conosca bene l'ambiente, la realtà dell'Inter, la città. E' un discorso che varrebbe anche per il Milan. Un ruolo fatto per me? E' vero, ho avuto un ruolo simile al Psg, ma sinceramente non credo che andrò all'Inter. Sono felicissimo qui a Sky", ha concluso Leonardo.

 

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky