05 novembre 2016

Toro show, Belotti e Ljajic travolgono il Cagliari

print-icon
bel

Andrea Belotti esulta dopo il primo gol segnato contro il Cagliari (foto LaPresse)

Nell'anticipo della 12esima giornata di Serie A la squadra di Mihajlovic ritrova il successo dopo tre turni senza vittorie: i granata battono i sardi 5-1, doppietta dell'attaccante azzurro e gol del serbo. In rete anche Benassi, Baselli e Melchiorri. Espulso Dessena

TORINO-CAGLIARI 5-1
2' Belotti (T), 10' Ljajic (T), 38' Benassi (T), 41' Melchiorri (C), 51' Baselli (T), 59' su rig. Belotti (T)

Nell’anticipo della 12esima giornata di Serie A il Torino torna alla vittoria. E lo fa in grande stile, travolgendo 5-1 il Cagliari con una prestazione convincente. Mihajlovic ritrova il sorriso dopo tre turni senza successi grazie ai gol di Belotti (doppietta), Ljajic, Benassi e Baselli. Melchiorri non ci sta e segna con un ottimo colpo di testa nel primo tempo, ma non basta. Il Cagliari cade nella terza sconfitta nelle ultime quattro partite. Il Torino sale a 19 punti, mentre i sardi restano a quota 16.

Super Belotti - Il Torino fa subito capire quale sarà il copione del match: ripartenze veloci e gioco sulla fasce per sfruttare gli spazi lasciati dagli esterni del Cagliari. Dopo appena due minuti gli uomini di Mihajlovic trovano già il gol del vantaggio: assist di Valdifiori, Belotti calcia al volo, Storari è bravo a respingere ma sulla ribattuta l’ex attaccante del Palermo arriva per primo sul pallone e ribadisce in porta. Il Cagliari resta tramortito e subisce il raddoppio pochi minuti dopo. All’11' Ljajic va via sulla sinistra in contropiede, rientra sul destro al limite dell’area e calcia in porta con un tiro a effetto che spiazza Storari. La conclusione è centrale, ma il portiere dei sardi si distende e consegna il raddoppio al Torino. Il match finisce virtualmente quando Benassi al 38’ segna un gol stupendo con un grande destro imparabile da posizione defilata. Melchiorri prova a riaprire la partita segnando il gol del 3-1 al 41' con un eccellente colpo di testa.

Dessena espulso - Nella ripresa la musica non cambia. Al 51' Baselli continua la goleada del Torino deviando in porta dall’interno dell’area. Mihajlovic non si accontenta del 4-1 e invita i suoi uomini ad attaccare ancora. Al 58' il Cagliari si fa del male da solo. Tachtsidis stende Belotti all’interno dell’area, Mariani non ha dubbi e assegna il calcio di rigore. I ragazzi di Rastelli protestano contro l’arbitro, che ammonisce Farias per proteste. Dessena trattiene il braccio del direttore di gara mentre mostra il cartellino al compagno e viene espulso. Baselli dal dischetto non sbaglia, il Torino si ritrova in vantaggio per 5-1 e in superiorità numerica. Il Cagliari cerca di limitare i danni negli ultimi 30 minuti e consegnano di fatto la vittoria ai granata. Mihajlovic esce fuori da un periodo difficile con questa vittoria, mentre i sardi non riescono a confermare quanto di buono fatto vedere nel successo contro il Palermo. La classifica non desta comunque particolare preoccupazione per Rastelli, la zona retrocessione resta lontana.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky