10 novembre 2016

Chievo, domani amichevole contro l'Olimpia Lubiana

print-icon
Chievo Maran

(getty)

Chievo tra campo, amichevoli e attività per il sociale. Nella giornata di domani la squadra di Rolando Maran giocherà un test match contro l’NK Olimpia Lubiana con inizio alle ore 14.30 allo Sport Hotel Veronello per preparare al meglio la prossima sfida di campionato contro il Cagliari. 

Dopo una partenza sprint, il Chievo di Rolando Maran ha leggermente calato il proprio ritmo, soprattutto nei punti conquistati: l’ultima vittoria risale allo 0-2 di Pescara del primo ottobre, poi tre ko con Milan, Crotone e Juventus e due pareggi con Empoli e Bologna. In agenda, già il prossimo match di campionato contro il Cagliari di Rastelli, in casa al Bentegodi. Con un solo obiettivo bello fisso in testa: tornare a vincere. Chievo che quindi pedala e si allena con determinazione nella settimana di sosta della Serie A Tim. Nella giornata di oggi la squadra gialloblù ha iniziato il lavoro in palestra per poi proseguire la seduta in campo sotto gli occhi attenti di Rolando Maran. Ecco il programma svolto, come ha comunicato il club sul proprio sito ufficiale: Questo il programma svolto: lavori di reclutamento e coordinazione su tavole propriocettive in palestra, esercitazione tecnica di squadra in campo e dulcis in fundo un po’ di tiri in porta. All’orizzonte, una partita amichevole. Domani infatti Pellissier e compagni giocheranno un test match contro l’NK Olimpia Lubiana con inizio alle ore 14.30 allo Sport Hotel Veronello.

Un Chievo per il sociale - Dal campo al volontariato, Chievo attivo anche nel sociale. Questa mattina Sergio Pellissier, Nicolas Frey e Roberto Inglese si sono resi protagonisti di un bellissimo gesto, consegnando il macchinario CARPE DIEM per il trattamento di insufficienza renale neonatale al Reparto di Pediatria dell’Ospedale di Borgo Trento di Verona. Questa speciale apparecchiatura è stata donata grazie alla raccolta fondi promossa da CuoreChievo con il ChievoVerona e da A.NA.VI (Associazione Nascere per Vivere). “Questo progetto ambizioso è stato raggiunto con facilità”, racconta, il Dott. Paolo Biban, Responsabile del reparto di Pediatria “è una macchina unica e con questa donazione il nostro Reparto è tra i pochi centri in Italia ad averlo. È in grado di consentire ultrafiltrazione, emofiltrazione e dialisi dei neonati in condizioni sicure ed efficaci. Anche questa volta il ChievoVerona ha fatto un gran gol”.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky