25 novembre 2016

Ocampos: "La Juventus gioca bene e le vince tutte"

print-icon
Get

Ocampos dopo il gol alla Lazio (getty)

"Non c'è due senza tre" è un detto anche argentino. E Lucas Ocampos lo sa bene, che dopo i gol a Udinese e Lazio, adesso mette nel mirino il prossimo avversario del suo Genoa: la capolista Juventus

Capitolo Lazio: chiuso. "Siamo dispiaciuti, eccome, per come sono andate le cose”. Anche se il tre a uno finale è un passivo che brucia ancora in casa Genoa, e lo dimostrano le parole di Lucas Ocampos dalla ‘cuore’ di Villa Rostan quartier generale rossoblù. Capitolo solo socchiuso quindi ma la testa della squadra di Ivan Juric è tutta proiettata a quello che è un futuro immediato decisamente stimolante perché ‘certe partite si preparano da sole’. Domenica, ecco Genoa-Juventus. E l’attaccante argentino ex River Plate spera di incrementare il proprio score personale con un altro bel gol perché “No hay dos sin tres. Si dice pure da noi”. Gol a Marassi con l’Udinese, gol a Roma con la Lazio. E domenica arrivano i bianconeri. Sperando in una rete da tre punti, l’ideale. “A livello di condizione sto bene. Ci stiamo avvicinando alla partita con la massima concentrazione possibile. Meglio parlare poco. E fare i fatti”. Lucas Ocampos prosegue e sfoglia l’album dei ricordi in vista del big match della 14.a giornata di Serie A. “Ho giocato una volta contro la Juventus in amichevole, vinta dall’Olympique Marsiglia due estati fa. Non sono d’accordo con chi sostiene che è una squadra che vince senza giocare bene. Per me gioca benissimo e le vince tutte. O quasi”. Nella rosa della Juventus c’è un giocatore che Lucas conosce molto bene e saluterà sicuramente con piacere. “Con Lemina ero compagno di squadra in Francia, è un ottimo giocatore”. Amici. Domenica 27 novembre ‘nemici’ per 90’ minuti. Con un Lucas Ocampos che ha tutte le intenzioni di fargli lo sgambetto, a Lemina, alla Juventus. Per la gioia di un ‘Marassi’, sempre più fremente in attesa di una sfida dal sapore tutto speciale. E saranno ben sessanta le nazioni all’estero che trasmetteranno in diretta la partita tra il Genoa di Juric e la Juventus di Allegri, con venticinque broadcaster che diffonderanno il segnale in tutti i continenti. Tre invece i Paesi dove le immagini del match rimbalzeranno in differita.
 

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky