28 novembre 2016

Maran: "Chiudiamo capitolo Toro, testa alla Coppa"

print-icon
09_

Rolando Maran è l'allenatore del Chievo (ansa)

Dal campionato alla Coppa, il passo è breve. Ma il risultato dovrà essere diverso. Rolando Maran sprona il suo Chievo in vista del 4.0 turno di Coppa Italia con il Novara

Parola d’ordine: cancellare Torino. Togliersi dalla testa il ko subito contro la squadra di Mihajlovic e ripartire, con lo stesso spirito mostrato fin qui. Il Chievo di Rolando Maran guarda avanti, alla prossima sfida, al prossimo impegno ufficiale che si chiama Novara, al ‘Bentegodi’, match valido per il 4.o turno di Coppa Italia. In occasione del Galà del calcio Triveneto, il premio speciale per il miglior allenatore della stagione 2015/2016 è andato all’allenatore del Chievo Rolando Maran, che ha ricevuto sul palcoscenico del Teatro Comunale Città di Vicenza il prestigioso riconoscimento promosso dall'AIC - Associazione Italiana Calciatori dal collega Edy Reja, per lo splendido campionato della scorsa stagione alla guida del suo Chievo e concluso al nono posto in classifica a 50 punti.

In Coppa chi ha giocato meno - "Vogliamo chiudere il capitolo relativo alla partita di sabato e parlare solo di calcio, solo ed esclusivamente di quello. Sarà l’occasione giusta per vedere all’opera qualche giocatore che merita di essere gratificato. Il mio è un gruppo di giocatori che sta dando un grossissimo contributo, e parlo di tutti. Magari chi ha avuto meno possibilità in campionato, domani in Coppa Italia contro il Novara avrà la sua possibilità di scendere in campo e dimostrare il proprio valore. Questo premio è una bellissima gratificazione che condivido con tutti i miei giocatori e tutta la società. Perché ok io sono alla guida tecnica del Chievo ma alla base ci sono questi ragazzi che hanno spinto dall’inizio alla fine per trasformare un campionato normale in un campionato stupendo. Un torneo che a conti fatti ricorderemo tutti, tanto noi quanto i nostri tifosi”. Un Maran determinato mette nel mirino i prossimi due impegni ufficiali, importanti allo stesso modo: prima il Novara, in Coppa. E lunedì in posticipo la sfida - sempre in casa davanti al proprio pubblico - al Genoa di Ivan Juric. Sarà campionato. E sarà un altro match da non sbagliare.

 

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky