19 dicembre 2016

Trajkovski, l'uomo del Palermo: "Sono tornato"

print-icon
Aleksandar Trajkovski - Palermo

Il gol di Aleksandar Trajkovski nel finale di Genoa-Palermo (foto Getty)

L'attaccante macedone è l'autore del gol-vittoria a Marassi contro il Genoa: "Grande assist di Nestorovski. Corini? Mi ha detto di stare tranquillo, niente di particolare. E' stato un momento difficile per me, ma sono tornato"

"Sono contento di essere tornato, l’ho fatto al momento giusto ed è un bene per la squadra aver vinto di nuovo dopo dieci sconfitte consecutive. Adesso dobbiamo pensare soltanto a noi": parola di Aleksandar Trajkovski. Il volto a sorpresa sulla copertina della vittoria del Palermo a Marassi contro il Genoa è il suo, tre punti vitali per le speranze di salvezza dei rosanero. Il macedone ha firmato il 3-4 finale, una rimonta completata praticamente al 90’ che ha rilanciato la squadra di Corini in classifica dopo un momento difficile. Anche per lui: "Ho vissuto un periodo un po’ difficile e ora lavoro al cento per cento. Devo ancora rientrare al massimo, ma sono contento. L’esultanza è stato un momento bellissimo, questa vittoria ci ha dato fiducia e ora siamo uniti. Mentalmente non eravamo ancora pronti, ora dobbiamo essere più forti. Aver vinto una partita non significa nulla, dobbiamo lavorare ancora. La squadra deve crederci. Se vedi che puoi far bene, le occasioni vengono", prosegue Trajkovski.

"Corini mi ha detto di dare il massimo e io ero pronto a farlo. Avevamo fatto bene fino a quel momento, però non mi ha detto nulla di particolare. Nel 3-5-2 posso fare la seconda punta, nel 3-4-3 posso giocare a sinistra - continua l’attaccante del Palermo. Posso dare sempre di più. Nestorovski lo conosco, parliamo la stessa lingua e mi ha fatto un assist ieri. È un bene per noi. La partita col Pescara è fondamentale, batterli ci avvicinerebbe all’Empoli - avvisa Trajkovski guardando già alla prossima sfida -. Prepariamola bene: i tifosi sono di grande aiuto, è importante che ci siano. L’anno scorso mi sono ambientato, ora sto riprendendomi dall’infortunio e devo ancora lavorare tanto. Quando sono tornato dal primo infortunio e ho avuto una ricaduta ho ripreso a lavorare bene, pian piano per rientrare", conclude il macedone del Palermo. L’uomo-copertina della vittoria di Marassi.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky