21 dicembre 2016

Sampdoria, Giampaolo: "Stiamo bene, riscattiamoci"

print-icon
giampaolo_sampdoria_getty

Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria (Getty)

"Sabato scorso ero preoccupato perché avevo notato un calo di tensione, noi possiamo far bene solo se siamo al top", ha detto l'allenatore alla vigilia della sfida con l'Udinese. La volontà sua e di tutta la squadra è di tornare a fare punti per chiudere bene il 2016: "Mi interessa l'approccio, se è giusto poi arriva anche il risultato"

Due sconfitte nelle due ultime partite, la voglia di riscatto in casa Sampdoria è grande. Marco Giampaolo chiede ai suoi calciatori di chiudere il 2016 facendo bene contro un avversario in gran forma come l’Udinese. Di questo ha parlato l’allenatore nella consueta conferenza stampa della vigilia: "Domenica la performance della squadra è stata positiva e l’ho sottolineato a fine gara, i dati che abbiamo analizzato lo confermano. Il gruppo sta bene fisicamente e quindi credo che solo due errori tecnici ci abbiano penalizzato nel match contro il Chievo in trasferta a Verona. Ora abbiamo l’opportunità di rimetterci in corsa e di sistemare le cose, una vittoria ci farebbe quasi chiudere bene l’andata".

L’avversario - "Ovviamente guardo i numeri - ha aggiunto Giampaolo - ma non mi fermo solo a quello. In una gara cambiano più volte, così come gli aspetti tecnico-tattici. Dobbiamo imparare ad essere più cinici: quest’aspetto va sicuramente migliorato e infatti lo abbiamo analizzato in settimana. Muriel? Credo che un calciatore che gioca contro il suo passato abbia qualche motivazione in più. Delneri caratterizza molto le proprie squadre e mi ha insegnato tante cose, l’ho studiato spesso. L’Udinese non esprime ancora le idee del suo allenatore perché è subentrato in corsa, ma è una squadra molto pratica. Dobbiamo affrontare la partita con serenità, lucidità, senza farci assalire dalla fretta o dalla frenesia: dovremo ragionare anche con le intuizioni. Sabato scorso ero preoccupato, avevo notato un calo di tensione. La Samp può fare bene solo se siamo al top della forma fisica e mentale".

La formazione - "Da lunedì Silvestre si è allenato bene - ha detto l’allenatore sul difensore che ha saltato la gara contro il Chievo - è concentrato ed è a disposizione per il match contro l’Udinese. Sarà un’occasione anche per chi ha giocato meno o per chi ha commesso errori, ma non sarà un esame. Possiamo riscattare le ultime due sconfitte consecutive, quindi cerchiamo di giocarcela fino in fondo. Oltre al risultato mi interessa l’approccio alla partita: se questo è giusto, nove volte su dieci poi arriva anche il risultato".

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky