Maran: "Mai visto un Chievo così"

Serie A
18_maran_getty

L'allenatore gialloblu deluso dopo l'1-4 contro l'Atalanta: "Giornata no, mai visto la mia squadra così". A fargli eco Pellissier, arrivato a 102 gol in A: "Abbiamo sbagliato tutto"

Troppa Atalanta. Il Chievo Verona si deve piegare di fronte alla prestazione dei ragazzi di Gasperini, travolgenti al Bentegodi. 1-4 finale, nonostante le pesanti assenze di Caldara, Gagliardini e Kessie. I nerazzurri esultano, i gialloblu incassano una sconfitta pesante.  

Maran - Per nulla soddisfatto a fine gara Rolando Maran, che ha parlato così della gara: "Una giornata no. Un Chievo così non l'avevo mai visto. Peccato, potevamo coronare un ottimo girone d'andata con qualche punto in più. Adesso rimbocchiamoci le maniche e andiamo avanti. Il calcio a volte regala bocconi amari da mandare giù. Oggi loro hanno subito trovato il gol e noi non siamo riusciti a reagire. Noi sbagliamo poche partite, oggi è capitato", ha concluso.
 

Pellissier - Il capitano gialloblu, nel giorno del suo gol numero 102 in Serie A, ha parlato così: "Loro han giocato bene, sono un'ottima squadra. Noi abbiamo sbagliato tutto, abbiamo perso ogni contrasto. Quando è così prendi gol e perdi, poco da fare. Ci abbiamo provato nel secondo tempo ma era dura a quel punto. Abbiamo sbagliato tutto, ripeto. Non eravamo noi, indubbiamente quando non dai tutto hai da recriminare. Con il vero Chievo sarebbe stata un'altra partita"

Radovanovic - Sull'1-4 del Bentegodi si è espresso anche Ivan Radovanovic: "Sconfitta pesante, non dimenticheremo facilmente questa partita. Non bisogna però dimenticare che abbiamo fatto 25 punti nel girone di andata e abbiamo sbagliato, oltre oggi, solo a Crotone. Se continuamo con questi numeri siamo sulla squadra giusta, purtroppo capitano giornate come queste. Da domani analizzeremo i nostri errori e ci concentreremo sulla partita di Coppa Italia a Firenze".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche