16 febbraio 2017

Cagliari, Rafael: "Stregato dai sogni di Giulini"

print-icon
Rafael, Cagliari

Rafael, Cagliari (Getty)

Il portiere del Cagliari, fresco di rinnovo di contratto fino al 2018, non nasconde la sua felicità: "Contento che hanno scelto l’uomo prima ancora anche il calciatore. Giulini? Mi ha conquistato con una telefonata"

Futuro rossoblù - Insieme. Concetto chiaro, messo nero su bianco. Il Cagliari e Rafael, storia di un amore che prosegue almeno fino al 30 giugno 2018, data della nuova scadenza del contratto del portiere brasiliano. "Rinnovo? Mi fa piacere che abbiano scelto l’uomo. Ho sempre creduto in me stesso e mi sono impegnato tanto. La mia felicità è far parte di un gruppo di 24 persone dove tutti si aiutano. Giulini mi ha conquistato con una telefonata, col suo progetto ambizioso di società, stadio, sogni. E’ innamorato del calcio e gestisce una società sana. Ho accettato subito nel gennaio 2016". Parla così Rafael nel corso di un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport.

Stregato da Giulini - Lavoro, lavoro e ancora lavoro. Questa la ricetta di Rafael: "Ho imparato ad arrivare sempre prima al campo, a fare una seduta in più in palestra, seguo un nutrizionista che non mi priva di niente, ma mi dà le quantità giuste. Dei mi fa vedere tanti filmati, non solo di rigori. E porto al campo una telecamera con la quale riprendo l’allenamento, poi torno a casa e lo rivedo. Per tirare fuori le cose migliori. Il 22 dicembre? Rastelli mi ha detto il giorno prima della gara col Sassuolo che sarei diventato titolare. Mi ha chiamato e mi ha detto "Mi fido di te, ti vedo pronto", le parole del portiere del Cagliari. Che poi ha proseguito: "Dobbiamo fare punti e credere in quel che ha chiesto il presidente. Abbiamo giocatori importanti, dobbiamo consolidare la salvezza, ma arrivando cattivi a Genova con la Sampdoria".

Il comunicato del club – "Il Cagliari Calcio annuncia il prolungamento contrattuale di Rafael. Arrivato in prestito la scorsa stagione, il portiere è entrato subito in sintonia con il gruppo e l’ambiente. Ragazzo dai grandi valori umani, professionista esemplare, Rafael si è guadagnato la stima e l’affetto dei suoi compagni, diventando un punto di riferimento all’interno dello spogliatoio e contribuendo alla conquista della Serie A. Forte il suo attaccamento alla Sardegna: l’estate scorsa il Cagliari e il portiere hanno deciso di continuare il loro cammino assieme e Rafael si è trasferito in rossoblù a titolo definitivo. Il brasiliano ha sin qui totalizzato 12 presenze in stagione; chiamato in causa ha sempre lasciato il segno: come contro l’Atalanta al Sant’Elia quando, in un momento cruciale della gara, ha parato il rigore a Paloschi dando il là alla vittoria dei rossoblù. Ora il meritato rinnovo di contratto: Rafael si lega al Cagliari sino al 30 giugno 2018", questo il comunicato ufficiale del club.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky