28 febbraio 2017

Crotone, confermata la fiducia a Nicola

print-icon
Nicola, Crotone

Nicola, Crotone (Getty)

Ripresa degli allenamenti in casa Crotone, con la formazione rossoblù che inizia a preparare l’impegno con il Sassuolo in programma nel prossimo turno. Parla Cordaz: "Non molliamo di un centimetro"

Fiducia a Nicola - Classifica che parla chiaro e che domenica dopo domenica diventa sempre più preoccupante: penultimo posto a quota 13 punti, nove in meno dall’Empoli che al momento occupa l’ultima posizione utile per la salvezza. Contro il Cagliari, domenica scorsa, un’altra grande prestazione ma come spesso accade solo tanti complimenti e zero punti per il Crotone. Che però riparte da una certezza, quella del suo allenatore: "La Società FC Crotone conferma massima fiducia a mister Davide Nicola che rimarrà alla guida tecnica del Crotone fino a fine stagione", il comunicato ufficiale del club che ha così voluto ribadire piena fiducia nell’operato e dell’allenatore spazzando via ogni voce che vedeva Davide Nicola vicino all’esonero.

Verso il Sassuolo - Squadra che intanto quest’oggi ha ripreso gli allenamenti sui campi del centro sportivo di Steccato di Cutro in vista del prossimo impegno di campionato contro il Sassuolo, con la formazione rossoblù che dopo l’analisi video è scesa in campo per svolgere una serie di partitelle a campo ridotto a ranghi misti e lavoro aerobico. Ancora lavoro differenziato per Tonev, chi invece tornerà a disposizione di Davide Nicola per la sfida contro il Sassuolo è il difensore Ferrari, assente per squalifica contro il Cagliari.

Parla Cordaz – Ad allenamento concluso, il portiere del Crotone Cordaz ha analizzato così il momento della squadra: "Contro il Cagliari abbiamo fatto una buona partita ma non siamo riusciti a raccogliere quello che volevamo, siamo molto amareggiati per questo; non ci resta che provare a ripartire con entusiasmo provando a portare a casa punti pesanti già iniziando dalla prossima gara. Finché c’è vita c’è speranza, abbiamo fatto tanto per conquistare la Serie A e proveremo a rimanerci fino alla fine provando a sfruttare tutte le chance, sicuramente non molleremo di un centimetro questo è sicuro. Lo spirito è quello di scendere in campo a testa bassa, cercando di fare quello che ci chiede il mister: inutile aggiungere ancora altre parole, ormai le parole non servono più a nulla ma bisogna rispondere sul campo e basta. Vogliamo regalarci qualche gioia e regalarla ai nostri tifosi che se lo meritano", ha concluso il portiere del Crotone Cordaz.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky