Juve, Dybala: "I milanisti si lamentano da 6 anni"

Serie A
Il selfie con la #dybalamask negli spogliatoi (foto da Twitter Dybala)
dybala_selfie_spogliatoio_twitter

Dopo le polemiche per come si è chiusa Juve-Milan (REGOLIAMOCI), l'attaccante argentino duro contro il Milan: "Nel primo tempo ce n'era uno per un fallo di Zapata su di me. Basta lamentarsi con gli arbitri"

"Tutti si ricordavano dell'ultimo rigore che mi aveva parato Donnarumma, per fortuna questa volta ho tirato meglio. Le polemiche finali? Siamo abituati, vorrei vedere se qualcuno parlerà del rigore che Zapata ha fatto nel primo tempo. Bisogna essere più onesti: quando capita a noi, continuiamo a lavorare e basta". A fine gara, Paulo Dybala ha commentato così l’episodio del rigore della vittoria della Juve sul Milan, attaccando i milanisti: "Sono sei anni che si lamentano con   la Juve, usino altri metodi, non lamentarsi con l'arbitro". Poi ha chiarito meglio il suo pensiero: "Nel primo tempo - ha sottolineato l'argentino - ce n'era uno su di me di Zapata, e vediamo se adesso lo diranno. Su quello che ci hanno dato c'era l'arbitro a 50 centimetri e se l'ha fischiato vuol dire che c'era".

Il rinnovo - "E' stata una partita bella e difficile - ha aggiunto Dybala -, con due squadre che giocavano al calcio. Per fortuna abbiamo trovato i tre punti, che contro queste squadre valgono ancora di più perché danno un bel segnale alle altre. La storia della Juve dice che questa società vuole vincere tutto, e anche noi". Poi un annuncio: "Il mio contratto? sicuramente voglio restare qui e dopo la sosta ci sarà una novità.

Parla Pjanic - A commentare la gara vinta contro il Milan ci sono anche le parole di Miralem Pjanic: "Penso che il rigore ci fosse. L'assistente era molto vicino, è stato fischiato giustamente. Loro sono arrabbiati perché è stato fischiato alla fine, hanno fatto una buona partita. Sono tre punti importantissimi, soprattutto in questa maniera. Quello segnato da Dybala è stato un rigore pesante, non facile da tirare contro Donnarumma che ha parato tante occasioni. Gli abbiamo fatto tanti complimenti nello spogliatoio. Ci godiamo questi tre punti, la stagione non è finita, il campionato è aperto fino alla fine. Il rigore? Penso che ci fosse. L'assistente era molto vicino, è stato fischiato giustamente. Loro sono arrabbiati perché è stato fischiato alla fine, hanno fatto una buona partita. Sono tre punti importantissimi, soprattutto in questa maniera", le parole del centrocampista della Juventus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport